Vai al contenuto
Bernardo

Impianti audio per ascoltare la musica classica

Recommended Posts

Sto vedendo sul sito della Bose i prodotti che hanno e sono tutti digitali e tutto in uno. Magari di ottima qualità, ma credo che non facciano al mio caso.

Penso di indirizzarmi verso il Rotel+B&W a questo punto, a meno che non mi tirate fuori qualche marca particolare (ma la Yamaha com'è ad esempio? Nemmeno sapevo facesse queste cose).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, la scelta è tra il sistema Rotel+B&W (totale 890,50 €) e un sistema fatto da:

- Nad C 315 Bee (l'ho trovato a 330 €);

- casse Klipsch (queste);

- per il lettore chiedo a voi: mi hanno consigliato sempre il Nad, che come lettore non è mai stato citato da nessuno. E' buono, o è meglio altro? Sempre nella stessa fascia di prezzo (350 €) si intende.

Prima riesco a saperlo meglio è perchè di Rotel+B&W in offerta ne è rimasto uno solo.

P.S.: Se il secondo sistema viene un po' di più, ma è giustificato da una maggior qualità, il problema prezzo non si pone.

ALT: Ho scoperto che il lettore della Rotel compreso nell'offerta Fnac legge solo i cd (almeno per l'unico Rotel che hanno in listino - rcd-06 - è così) e anche il lettore Nad che mi avevano consigliato. Volendo un lettore sui 350€ che legga tutto (l'Oppo citato da zeit non lo trovo da nessuna parte) a che marca mi dovrei rivolgere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Scusate una cosa...

Ma a voi, se ascoltate musica con gli altoparlanti, non vi viene nessuno a sfasciare i maroni di abbassare il volume?

No per fortuna, o almeno non più di tanto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest zeitnote
Allora, la scelta è tra il sistema Rotel+B&W (totale 890,50 €) e un sistema fatto da:

- Nad C 315 Bee (l'ho trovato a 330 €);

- casse Klipsch (queste);

- per il lettore chiedo a voi: mi hanno consigliato sempre il Nad, che come lettore non è mai stato citato da nessuno. E' buono, o è meglio altro? Sempre nella stessa fascia di prezzo (350 €) si intende.

Prima riesco a saperlo meglio è perchè di Rotel+B&W in offerta ne è rimasto uno solo.

P.S.: Se il secondo sistema viene un po' di più, ma è giustificato da una maggior qualità, il problema prezzo non si pone.

ALT: Ho scoperto che il lettore della Rotel compreso nell'offerta Fnac legge solo i cd (almeno per l'unico Rotel che hanno in listino - rcd-06 - è così) e anche il lettore Nad che mi avevano consigliato. Volendo un lettore sui 350€ che legga tutto (l'Oppo citato da zeit non lo trovo da nessuna parte) a che marca mi dovrei rivolgere?

Un ottimo lettore "universale" è il Cambridge Audio DVD99, che qualche mese fa ho affiancato al mio lettore CD Marantz con risultati eccellenti, specie sui SACD. L'Oppo, eventualmente, lo devi comprare via Internet perché i negozianti lo snobbano.

DVD99ZwartSite.jpg

Per quel che puo' contare, hai la mia completa approvazione, decidendo di lasciar perdere i "fighetti" Bose. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Un ottimo lettore "universale" è il Cambridge Audio DVD99, che qualche mese fa ho affiancato al mio lettore CD Marantz con risultati eccellenti, specie sui SACD. L'Oppo, eventualmente, lo devi comprare via Internet perché i negozianti lo snobbano.

DVD99ZwartSite.jpg

Per quel che puo' contare, hai la mia completa approvazione, decidendo di lasciar perdere i "fighetti" Bose. ;)

Un negoziante mi ha detto che per leggere tutti i formati si perde in qualità per i cd. Ad ora sono piuttosto orientato verso amplificatore e lettore Nad (C 315 Bee e C 525 rispettivamente).

Per le casse che mi dici? Mi hanno detto che le casse Klipsch sono un po' rockettare, mi hanno consigliato Mordaunt e Tannoy. Vanno bene?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi permetto di suggerirti le casse B&W che hai visto oppure se ti vuoi orientare su altro ti suggerisco le Canton. Sono entrambe case che producono sistemi audio con una qualità sonora molto curata e raffinata adatta alla musica classica. :to_pick_ones_nose2:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest zeitnote
Un negoziante mi ha detto che per leggere tutti i formati si perde in qualità per i cd. Ad ora sono piuttosto orientato verso amplificatore e lettore Nad (C 315 Bee e C 525 rispettivamente).

Per le casse che mi dici? Mi hanno detto che le casse Klipsch sono un po' rockettare, mi hanno consigliato Mordaunt e Tannoy. Vanno bene?

Si è vero, ma tieni conto che la perdita di qualità è - su certi apparecchi come Cambridge Audio o Oppo - poco apprezzabile. Il Cambridge, poi, è carino perché sul frontale è dotato anche di ingresso USB per leggere MP3 da dispositivi esterni. In ogni caso, se è la sola riproduzione di CD che a te interessa, allora vanno benissimo sia il NAD che il Rotel.

Per le casse, ottime le Mordaunt, sia le economiche Short Avant 902i che - soprattutto - le musicalissime Short Aviano 1.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Infine ,che l' ascolto in cuffia è estremamente interessante ,soprattutto per chi suona.
Quasi d'accordo su tutto quello che dici, a parte le cuffie.

Emmm.. ma per quanto riguarda le cuffie: meglio esterne o auricolari in-ear?

cuffia-analogica-con-microfono-stereo-242-cuffia-stereo-analogica-alta-qualita-del-suono-per-giochi-video-chat-ascolto-di-musica-1269480.jpg VS S200BA-2.jpg

Qual è il modello meno costoso ma "salva udito" di entrambi i modelli? :scratch_one-s_head:

Ovviamente mi stanco prima se uso gli auricolari in-ear e sento anche un fastidioso zzzzzzzzz di sottofondo quanto sono attaccate al pc ma non sto ascoltando nessuna musica in particolare... <_<

Capisco che sarebbe meglio non usarle... ma alle volte sono costretta da circostanze condominiali/familiari. :D

Magari ne avete già discusso... :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Emmm.. ma per quanto riguarda le cuffie: meglio esterne o auricolari in-ear?

cuffia-analogica-con-microfono-stereo-242-cuffia-stereo-analogica-alta-qualita-del-suono-per-giochi-video-chat-ascolto-di-musica-1269480.jpg VS S200BA-2.jpg

Qual è il modello meno costoso ma "salva udito" di entrambi i modelli? :scratch_one-s_head:

Ovviamente mi stanco prima se uso gli auricolari in-ear e sento anche un fastidioso zzzzzzzzz di sottofondo quanto sono attaccate al pc ma non sto ascoltando nessuna musica in particolare... <_<

Capisco che sarebbe meglio non usarle... ma alle volte sono costretta da circostanze condominiali/familiari. :D

Magari ne avete già discusso... :unsure:

In materia di cuffie mi considero un discreto esperto, usandole in maniera prevalente per i miei ascolti.

Nel tuo caso suggerisco una ricarca nel mercato dell'usato per una akg k340 che si può trovare intorno ai 150 euro.

Cuffia chiusa fuori produzione da anni, ha ancora molti estimatori.

Per maggiori dettagli puoi scrivermi in privato.

Guglielmo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, alla fine su suggerimento del negoziante (suggerimento accettato in quanto riduceva la spesa di un po') ho preso:

- alimentatore Cambridge Audio A 340;

- lettore Cambridge Audio C 340;

- casse Mourdant Short 902.

Totale 848 €. Commenti? Dell'amplificatore che mi dite? Dice il tizio che è più trasparente del Nad.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Allora, alla fine su suggerimento del negoziante (suggerimento accettato in quanto riduceva la spesa di un po') ho preso:

- alimentatore Cambridge Audio A 340;

- lettore Cambridge Audio C 340;

- casse Mourdant Short 902.

Totale 848 €. Commenti? Dell'amplificatore che mi dite? Dice il tizio che è più trasparente del Nad.

Ma è l'entry level di Cherubini, l'hai preso lì?

Comunque tutto ottimo, forse la Cambridge audio è anche meglio per la Classica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Allora, alla fine su suggerimento del negoziante (suggerimento accettato in quanto riduceva la spesa di un po') ho preso:

- alimentatore Cambridge Audio A 340;

- lettore Cambridge Audio C 340;

- casse Mourdant Short 902.

Totale 848 €. Commenti? Dell'amplificatore che mi dite? Dice il tizio che è più trasparente del Nad.

Io possiedo il modello superiore delle tue elettroniche (A640 e C640) e non posso che parlarne bene.

Mi è stato consigliato da Alessandro Schiavi, fondatore della Diapason e titolare del Sound Center di Brescia.

Sono tipiche elettroniche dal suono "british", cioè tendente a privilegiare morbidezza e calore rispetto a dettaglio e dinamica. Ovviamente parlo di sfumature.

Anche le casse si abbinano ottimamente.

A quel prezzo credo non ci sia di meglio per l'ascolto di musica classica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ma è l'entry level di Cherubini, l'hai preso lì?

Comunque tutto ottimo, forse la Cambridge audio è anche meglio per la Classica.

Sì, ero andato lì per prendere amplificatore e lettore Nad, ma il commesso mi ha consigliato il Cambridge. Per la radio invece che consigli mi puoi (o potete) dare? Da Cherubini il minimo è 200€ per una radio analogica senza memorizzazione dei canali: considerando che comunque ascolto in genere 2 stazioni passando da una all'altra preferire qualcosa con un po' di memoria, però lì si sale a 299€...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sì, ero andato lì per prendere amplificatore e lettore Nad, ma il commesso mi ha consigliato il Cambridge. Per la radio invece che consigli mi puoi (o potete) dare? Da Cherubini il minimo è 200€ per una radio analogica senza memorizzazione dei canali: considerando che comunque ascolto in genere 2 stazioni passando da una all'altra preferire qualcosa con un po' di memoria, però lì si sale a 299€...

Il negozio è tra i migliori in Italia, io ho preso qualcosa on-line e sono davvero velocissimi nelle spedizioni. Per la radio non saprei, comunque un sintonizzatore al di sotto dei 200 si trova, potresi prendere in considerazione anche un buon usato (ex demo), sempre però presso negozi sicuri, niente privati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest zeitnote
Allora, alla fine su suggerimento del negoziante (suggerimento accettato in quanto riduceva la spesa di un po') ho preso:

- alimentatore Cambridge Audio A 340;

- lettore Cambridge Audio C 340;

- casse Mourdant Short 902.

Totale 848 €. Commenti? Dell'amplificatore che mi dite? Dice il tizio che è più trasparente del Nad.

Ottima scelta, burpo. Con il Cambridge perdi forse qualcosina in dinamica ma vedrai che ti darà grosse soddisfazioni, specie accoppiato alle ottime Mourdant.

Piccola glossa finale : ma che te ne fai della "trasparenza", visto le anticaglie di registrazioni che sei solito ascoltare?? :rofl: :rofl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Piccola glossa finale : ma che te ne fai della "trasparenza", visto le anticaglie di registrazioni che sei solito ascoltare?? :rofl: :rofl:

Un po' l'ho pensato anch'io quando ho deciso di prendere uno stereo nuovo :lol:.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Un po' l'ho pensato anch'io quando ho deciso di prendere uno stereo nuovo :lol:.

Vabbè ma anche Burpo sa che la scorta di incisioni storiche è limitata e prima o poi dovrà tentare di mettere sul lettore un cd con un'esecuzione registrata da un originale, che so, del 1970. Eppoi quando i trasferimenti e le masterizzazioni sono realizzati da maestri come il compianto Keith Hardwick (il mio preferito), o Seth Winner, o Marston, anche la trasparenza ha il suo ruolo. :happystrange:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Vabbè ma anche Burpo sa che la scorta di incisioni storiche è limitata e prima o poi dovrà tentare di mettere sul lettore un cd con un'esecuzione registrata da un originale, che so, del 1970. Eppoi quando i trasferimenti e le masterizzazioni sono realizzati da maestri come il compianto Keith Hardwick (il mio preferito), o Seth Winner, o Marston, anche la trasparenza ha il suo ruolo. :happystrange:

Ma poi ho anche registrazioni meno antiquate di Walcha, K. Richter, Abbado, Böhm, Karajan, Barshai... Hai voglia.

Invece un nome per un buon sintonizzatore sui 150 (massimo 200) €? Qualcosa di analogico che la faccia sentire bene e che possa memorizzare qualche stazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Emmm.. ma per quanto riguarda le cuffie: meglio esterne o auricolari in-ear?

cuffia-analogica-con-microfono-stereo-242-cuffia-stereo-analogica-alta-qualita-del-suono-per-giochi-video-chat-ascolto-di-musica-1269480.jpg VS S200BA-2.jpg

meglio esterne, anche se in estate diventa dura e mi tocca ripiegare sugli auricolari

Ovviamente mi stanco prima se uso gli auricolari in-ear e sento anche un fastidioso zzzzzzzzz di sottofondo quanto sono attaccate al pc ma non sto ascoltando nessuna musica in particolare... <_<

il fastidioso zzzzzzzz di sottofondo credo non sia dovuto alle cuffie ma alle regolazioni audio del tuo pc: in gestione audio - riproduzione devi azzerare volume linea e volume microfono

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ma poi ho anche registrazioni meno antiquate di Walcha, K. Richter, Abbado, Böhm, Karajan, Barshai... Hai voglia.

Invece un nome per un buon sintonizzatore sui 150 (massimo 200) €? Qualcosa di analogico che la faccia sentire bene e che possa memorizzare qualche stazione.

Nella situazione attuale ti conviene andare sull'usato, anche perché le trasmissioni in fm tra qualche anno spariranno e saranno, purtroppo sostituite da altre digitali con sorgente mp3.

Il miglior sintonizzatore che abbia mai avuto o sentito è senz'altro il revox, ma anche telefunken e grundig hanno fatto ottimi prodotti, tra l'altro con ottime uscite per cuffia che possono essere usate senza bisogno di amplificatore.

Guglielmo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ma poi ho anche registrazioni meno antiquate di Walcha, K. Richter, Abbado, Böhm, Karajan, Barshai... Hai voglia.

L'impianto ha bisogno di un buon rodaggio, almeno 200 ore (complessive), quindi lascialo acceso per un bel po'.

Invece della radio, per la stessa cifra, perchè non compri bel un giradischi della Pro-ject:

rpm1%201.jpg

debutphusb.jpg

Ormai i vinili sono tornati di moda, ne vengono prodotti anche di nuovi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Nella situazione attuale ti conviene andare sull'usato, anche perché le trasmissioni in fm tra qualche anno spariranno e saranno, purtroppo sostituite da altre digitali con sorgente mp3.

Ah sì? Quindi se prendo un sintonizzatore am/fm tra qualche anno lo butto? A questo punto allora passo direttamente al digitale?

L'impianto ha bisogno di un buon rodaggio, almeno 200 ore (complessive), quindi lascialo acceso per un bel po'.

Devo farlo suonare per 200 ore o basta che sia acceso e basta (scusa il gioco di parole :D)? Nel primo caso mi toccherà mettere il volume a 0 ogni tanto :D.

Invece della radio, per la stessa cifra, perchè non compri bel un giradischi della Pro-ject:

Ormai i vinili sono tornati di moda, ne vengono prodotti anche di nuovi.

Grazie, ma la radio mi serve per forza, mentre i vinili non mi interessano, almeno per ora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ah sì? Quindi se prendo un sintonizzatore am/fm tra qualche anno lo butto? A questo punto allora passo direttamente al digitale?

Purtroppo è così. Molti lo sbandierano come un progresso; in realtà la qualità della trasmissione in fm, da sorgente analogica, è ben superiore a quella del digitale da mp3.

In realtà già oggi molte radio che trasmettono in fm usano sorgenti mp3.

Penso di fare cosa utile, senza violare il regolamento, indicando questo sito della rai che spiega alcune cose interessanti

http://www.raiway.it/index.php?lang=IT&cat=335

Guglielmo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×