Vai al contenuto
Bernardo

Impianti audio per ascoltare la musica classica

Recommended Posts

MAI! MAI! MAI! :o

Cd e dvd mai nella presa phono che è per il giradischi, potrebbe bruciarsi l'ampli, puoi collegarli a tape1 e tape2 che "elettricamente" si equivalgono.

Sono già accupate, non ricordo da cosa, ma sono occupate. Il fatto che non mi ricordi però mi suggerisce che sono apparecchi che non uso molto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il mio amplificatore ogni tanto prodice dei brutti suoni. Ho la quasi certezza che sia la manopola che seleziona la fonte. Temo che col tempo si sia depositata della povere che impedisce un buon contatto elettrico.

Secondo voi... se lo aprissi e cercassi di fare un po' di pulizia potrei fare dei danni?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il mio amplificatore ogni tanto prodice dei brutti suoni. Ho la quasi certezza che sia la manopola che seleziona la fonte. Temo che col tempo si sia depositata della povere che impedisce un buon contatto elettrico.

Secondo voi... se lo aprissi e cercassi di fare un po' di pulizia potrei fare dei danni?

Mah. Se apri, togli la polvere e chiudi non penso possa succedere nulla. Io ho provato a farlo con il portatile (per pulire bene le ventoline): non sono riuscito ad aprirlo tutto (non volevo forzare), ma non gli è accaduto nulla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mah. Se apri, togli la polvere e chiudi non penso possa succedere nulla. Io ho provato a farlo con il portatile (per pulire bene le ventoline): non sono riuscito ad aprirlo tutto (non volevo forzare), ma non gli è accaduto nulla.

Temo che il punto critico sarà un po' nascosto all'interno della manopola...proverò.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il mio amplificatore ogni tanto prodice dei brutti suoni. Ho la quasi certezza che sia la manopola che seleziona la fonte. Temo che col tempo si sia depositata della povere che impedisce un buon contatto elettrico.

Secondo voi... se lo aprissi e cercassi di fare un po' di pulizia potrei fare dei danni?

Ti riferisci alle scariche tipo elettrostatiche che si ascoltano quando si gira il controllo del volume? Se sì, allora c'è poco da fare... è la polvere, puoi provare a sfilare - delicatamente - la manopola del volume dal perno cui è attaccata e soffiare dentro con forza, poi rimetti la manopola sempre con l'ampli spento e gira più volte da un lato e dall'altro il controllo del volume. Ma serve a poco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ti riferisci alle scariche tipo elettrostatiche che si ascoltano quando si gira il controllo del volume? Se sì, allora c'è poco da fare... è la polvere, puoi provare a sfilare - delicatamente - la manopola del volume dal perno cui è attaccata e soffiare dentro con forza, poi rimetti la manopola sempre con l'ampli spento e gira più volte da un lato e dall'altro il controllo del volume. Ma serve a poco.

Ho aperto l'amplificatore...

Non so descrivervi lo spettacolo che si è presentato ai miei occhi... :shok:

Anni e anni di polvere tutti là dentro. Le feritoie sulla "carrozzeria" sono davvero troppo estese, mi sa che le copro con qualcosa, almeno quando non lo uso...

Comunque nella manopola non c'è nessun contatto elettrico, ma da essa parte una specie di "cavo" metallico in una guida di plastica che porta al dispositivo vero e proprio che controlla la fonte. Ho fatto un pulizia e ora sembra tutto a posto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Le feritoie sulla "carrozzeria" sono davvero troppo estese, mi sa che le copro con qualcosa, almeno quando non lo uso...

Evvabbè, anche tu però.....:D

certo che devi coprirlo quando non lo utilizzi (aspettando che si sia un poco raffreddato, se è di quegli amplificatori che dopo 10 minuti di utilizzo raggiungono i 300 gradi circa...). Basta un panno, niente di stratosferico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hmmm. ho un impinato che non è male, ma siccome si trova in un altra stanza e sto spesso al pc fisnisce che ascolto con le casse di questo (creative con cassa centrale per i bassi) che si difendono, ma non sono il massimo.

L'impianto vero era fornito di un cd Luxman valvolare che era una favola! (un suono caldo incredibile) Poi si è rotto il meccanismo, l'ho fatto riparare tre volte (pagando una cifra) senza risultato e alla fine l'ho regalato. Mi restano un paio di altri lettori, di cui il migliore mi sembra il Sony CDP 101 comperato nel lontano 1984!!

Il tutto si appoggia su preampli e finale, ambedue ADCOM, e soprattutto due casse Bose 501 serie III che sono fantastiche, anche se pure loro di vecchia data (1982), ma non le darei mai via.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

leggo solo ora e a spanne ,mi vengono alcune considerazioni.

La prima è che è sempre meglio la musica dal vivo che quella riprodotta anche dal più milionario impianto che ci sia.

Poi che ci si può sempre rivolgere convenientemente al mercato dell' usato, sempre che non si desideri l' ultimo modello magari griffato o sponsorizzato.

Infine ,che l' ascolto in cuffia è estremamente interessante ,soprattutto per chi suona. Questo per svariati motivi, non a caso negli studi di registrazione e produzione, vengono usate. Inoltre la qualità del suono che esce anche da modelli abbastanza economici è quanto mai dignitosa e attendibile.Provare per credere...

Ciao

Francesco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ciao,

leggo solo ora e a spanne ,mi vengono alcune considerazioni.

La prima è che è sempre meglio la musica dal vivo che quella riprodotta anche dal più milionario impianto che ci sia.

Poi che ci si può sempre rivolgere convenientemente al mercato dell' usato, sempre che non si desideri l' ultimo modello magari griffato o sponsorizzato.

Infine ,che l' ascolto in cuffia è estremamente interessante ,soprattutto per chi suona. Questo per svariati motivi, non a caso negli studi di registrazione e produzione, vengono usate. Inoltre la qualità del suono che esce anche da modelli abbastanza economici è quanto mai dignitosa e attendibile.Provare per credere...

Ciao

Francesco

Quasi d'accordo su tutto quello che dici, a parte le cuffie.

I concerti dal vivo sono sempre meglio... se l'acustica è buona. Se l'ambiente è inadatto possono anche fare schifo, a prescindere dalla bravura degli esecutori.

Sull'usato ok, ma deve essere in buone condizioni. Ci sono difetti che non appaiono subito.

Sulla qualità dell'audio delle cuffie non sono d'accordo. Vengono usate in sala di registrazione per motivi molto pratici, come avere un suono giustamente equalizzato (in genere vengono attaccate dopo il mixer/equalizzatore), non condizionato dalla tua posizione fisica nello studio, e non essere disturbati da rumori estranei, non per la qualità dell'audio. Quanto ai modelli economici... brrr... dimentichiamoli. Ma qualsiasi cuffia non avrà mai la resa di un buon impianto in un buon ambiente, perché il suono è dato da un insieme di fattori che lo possono rendere più o meno piacevole, caldo, freddo, ecc. Se è importante la posizione delle casse, la presenza o meno di tende, tappeti, ecc., l'umidità dell'aria, la stessa temperatura, ci sarà pure un motivo. Le cuffie ti danno il suono così come esce dal disco/cd, nei limiti della loro possibilità (che varia da cuffia a cuffia), ma non è detto che questo sia il meglio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ho aperto l'amplificatore...

Non so descrivervi lo spettacolo che si è presentato ai miei occhi... :shok:

Anni e anni di polvere tutti là dentro. Le feritoie sulla "carrozzeria" sono davvero troppo estese, mi sa che le copro con qualcosa, almeno quando non lo uso...

è normale, a fare bene sia gli amplificatori che i PC andrebbero aspirapolverati o puliti all'interno almeno ogni 2-3 anni.

Il rischio è il surriscaldamento o addirittura un cortocircuito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ho provato a collegare direttamente le cuffie al lettore, ma il suono con l'amplificatore è molto più corposo.

Questo dimostra i limiti dell'amplificatore del lettore CD.

Per pilotare bene le cuffie ci vuole una buona amplificazione, forse anche più che per le casse.

E il limite tipico che mostra una cattiva amplificazione è proprio la carenza di corpo nel suono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho ripreso questo vecchio topic , perchè volevo chiedere un vostro parere riguardo questo : http://www.vintage-audio.com.ua/en/cat/336/1528.html , un vecchio (vecchissimo ??) amplificatore integrato che ho a casa.

Negli ultimi giorni ho fatto varie ricerce su impianti per ascoltare la musica classica e ho capito che per un buon impianto mi servono: un buone lettore , un buon ampli , dei buoni diffusori .

Ora la mia domanda è: (dato che i fondi sono limitati..) può essere una buona stategia farsi l' impianto per fasi riutilizzando proprio questo ampli, munendolo di buone casse ? In caso affermativo , che casse mi consigliate ?

Oppure non ha senso stare a perdere tempo dietro questo vecchio oggetto?

grazie :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Questo dimostra i limiti dell'amplificatore del lettore CD.

Per pilotare bene le cuffie ci vuole una buona amplificazione, forse anche più che per le casse.

E il limite tipico che mostra una cattiva amplificazione è proprio la carenza di corpo nel suono.

Azz... leggo questa risposta con cinque mesi di ritardo..!

Però non la comprendo bene... Il fatto che ascoltato tramite amplificatore, invece che collegando le cuffie direttamente al jack del lettore, il suono sia più corposo dimostrebbe i limiti dell'amplificatore del lettore CD? Nel senso che il lettore CD, di per sè, al suo interno, possiede un dispositivo amplificatore?

Perdonate l'ignoranza, ma il concetto di amplificazione in senso classico lo ritenevo legato al vinile e alla puntina che vibra fisicamente ed emette i suoni incisi nel disco, ma a volume quasi impecerttibile. Di qui la necessità dell'amplificatore.

Ma con il CD il parametro del volume non è registrato tra le informazioni contenute nel disco?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Azz... leggo questa risposta con cinque mesi di ritardo..!

Però non la comprendo bene... Il fatto che ascoltato tramite amplificatore, invece che collegando le cuffie direttamente al jack del lettore, il suono sia più corposo dimostrebbe i limiti dell'amplificatore del lettore CD? Nel senso che il lettore CD, di per sè, al suo interno, possiede un dispositivo amplificatore?

Perdonate l'ignoranza, ma il concetto di amplificazione in senso classico lo ritenevo legato al vinile e alla puntina che vibra fisicamente ed emette i suoni incisi nel disco, ma a volume quasi impecerttibile. Di qui la necessità dell'amplificatore.

Ma con il CD il parametro del volume non è registrato tra le informazioni contenute nel disco?

Ogni segnale che deve essere portato alle casse necessita di amplificazione, per le cuffie invece non serve molta potenza.

Il livello del volume credo venga determinato in sede di registrazione o produzione della matrice, era così anche per i vinili e per le cassette audio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi servono un po' di informazioni: ho un budget massimo di 900€, quale stereo mi consigliate?

Al momento ho questo:

a-09031074020.jpg.

Pensavo ad una cosa del genere, anche per l'ingombro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest zeitnote
Mi servono un po' di informazioni: ho un budget massimo di 900€, quale stereo mi consigliate?

Al momento ho questo:

a-09031074020.jpg.

Pensavo ad una cosa del genere, anche per l'ingombro.

La musica classica merita di meglio e con il tuo budget se po fa, caro burpo. ;)

Amplificatore integrato :

070604103856-430-315BEE.jpg

NAD - C315BEE : € 350,00 ca.

Lettore digitale:

2.jpg

OPPO DIGITAL - DV-980HD : € 240,00 ca (suona bene e legge di tutto : CD/SACD/DVD AUDIO ecc.)

Diffusori:

monitor-audio--br2.jpg

MONITOR AUDIO - BRONZE REFERENCE 2 : € 300,00

Non ti sto a tediare con i cavi d'interconnessione e di potenza; cerca solo di usare qualcosa in più dei banali "piattini".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per le informazioni. Ma c'è anche la radio in questi apparecchi? Ed esistono con piatti in cui mettere più di un cd?

P.S.: Mi potreste dire il nome di qualche buon negozio qui a Roma per andare a vedere di persona?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Grazie per le informazioni. Ma c'è anche la radio in questi apparecchi? Ed esistono con piatti in cui mettere più di un cd?

P.S.: Mi potreste dire il nome di qualche buon negozio qui a Roma per andare a vedere di persona?

I consigli di Zeit sono ottimi, anzi sono tentato anch'io :D. No, il sintonizzatore non c'è, alcuni preferiscono prendere un sintoamplificiatore, ma per me ogni componente di un impianto audio deve fare un'unica cosa. Comunque potresti sempre aggiungerlo in un secondo momento, non costano molto.

A Roma c'è Cherubini, in via Tiburtina: http://www.cherubini.com/.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest zeitnote

Il problema della radio l'ho risolto collegando all'ampli il ricevitore satellitare, dal quale è possibile ascoltare (gratuitamente) in digitale tutte le più grandi radio nazionali ed internazionali, molte delle quali consacrate alla musica classica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In termini di radio per ora ho optato per una radio FM usata: certo ascolto anche quelle che ricevo da digitale terrestre e/o satellite, ma la radio FM può fare sempre comodo.

Per non spendere troppo si può facilmetne optare sull'usato (le radio usate sono poco consumate non avendo parti in movimento come i CD): con meno di 100 € su ebay si trovano ottime radio (io ho comprato dal rivenditore hifi leipzig).

In futuro vorrei comprare una radio DAB+ per ricevere le radio DAB appunto che stanno cominciando a diffondersi dalle mie parti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da Fnac c'è in offerta un impianto con lettore e amplificatore Rotel e casse B&W a 890 € (sommando i singoli pezzi verrebbe un po' più di 1000). Che mi dite? Come marche come sono?

Comunque devo andare da Bose a vedere che roba c'è, me ne hanno parlato molto bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest zeitnote
Da Fnac c'è in offerta un impianto con lettore e amplificatore Rotel e casse B&W a 890 € (sommando i singoli pezzi verrebbe un po' più di 1000). Che mi dite? Come marche come sono?

Comunque devo andare da Bose a vedere che roba c'è, me ne hanno parlato molto bene.

Il combinato Rotel + B&W è un'ottima offerta; ho avuto modo di ascoltarlo e mi ha colpito per ampiezza della scena sonora e naturalezza timbrica. In ogni caso, molto meglio di un eventuale Bose che fa solo molto arredamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il combinato Rotel + B&W è un'ottima offerta; ho avuto modo di ascoltarlo e mi ha colpito per ampiezza della scena sonora e naturalezza timbrica. In ogni caso, molto meglio di un eventuale Bose che fa solo molto arredamento.

Allora domani faccio un giro da Bose, prendo le ultime informazioni e poi nel caso torno da Fnac (sperando che come di solito accade in questi casi non se lo siano già preso...).

P.S.: Mi hanno detto che a Castel Romano c'è un outlet di Bose. Può valerne la pena andarci? O è tutta roba superata (alla fine la tecnologia non è proprio come la moda, un outlet tecnologico un po' mi puzza).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×