Vai al contenuto
dobasso

TESTATA TSUBASA

Recommended Posts

Salve amici, conoscete per caso questa nuova testata che monta la muramtsu??? c'è qualcuno che la sta usando, mi sapete dire qualcosa? grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Salve amici, conoscete per caso questa nuova testata che monta la muramtsu??? c'è qualcuno che la sta usando, mi sapete dire qualcosa? grazie.

Provata oggi, veramente ottima ^_*

Ho trovato al quanto "inusuale" la striscia in rilievo, ma estremamente efficace a quanto pare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve ragazzi...ho bisogno di un consiglio...sto aspettando che arrivi un muramatsu ds-rce in linea (arrivo previsto per fine settembre).....da dampi ho trovato disponibile un ds-rce in linea con testata tsubasa al costo di 6400 euro....invece il flauto che sto aspettando mi costa 5700 euro compresa una revisione da un bravissimo liutaio di flauti...Vale la pena spendere 700 euro in più, andare a bergamo dall'Abruzzo per questa nuova testata???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Salve ragazzi...ho bisogno di un consiglio...sto aspettando che arrivi un muramatsu ds-rce in linea (arrivo previsto per fine settembre).....da dampi ho trovato disponibile un ds-rce in linea con testata tsubasa al costo di 6400 euro....invece il flauto che sto aspettando mi costa 5700 euro compresa una revisione da un bravissimo liutaio di flauti...Vale la pena spendere 700 euro in più, andare a bergamo dall'Abruzzo per questa nuova testata???

Molte cose non valgono la pena.

Io direi di fermarti subito riguardo all'acquisto dei nuovi Muramatsu...

Con 2500-3000 euro acquista (cercandolo bene...) un buon Muramatsu vintage AD,

sino al seriale 42000 vanno bene, produzione che termina nel biennio 1992/1993 circa.

Non te ne pentirai mai!!!

Oppure, uno sforzo in più decisivo per arrivare a 9000-10000,

per l'acquisto di un Kotato&Fukushima.

Sarai ripagata con soddisfazioni uniche...

I love Cherubini

P.S.: nel caso dovessi rivenderlo, per un Kotato, farebbero la fila a casa tua...

lascia perdere il nuovo corso Muramatsu con tutte le loro caz...opss tsubasate!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh il modello ds-rce in linea l'ho provato e mi è sembrato fantastico...per ora non vorrei andare oltre i 6000 euro...penso che sia un buon acquisto, no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io consiglio un vecchio mura, i nuovi ovvero non sono neanche all'altezza dei modelli più vecchi(ad esempio i vecchi gloriosi AD).Anche se adesso suono con Brannen (che per il mio ideale di suono è meglio...) ho anche un magnifico SR (mura) che per qualità costruttiva e tutto il resto non è paragonabile ai nuovi.....Non comprate mura fino a quando non torneranno ad essere le opere d'arte che erano.

Consiglio cerca un vecchio SR sono meravigliosi.O meglio compra un'altra cosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io ho un miyazawa con boccoletta 9 k testata in platino e corpo,piede e meccanica in argento 925. ha un ottimo rapporto qualità prezzo. io l'ho avuto ad un prezzo di favore (poco più di 6000 euro) ma di catalogo costerebbe sugli 8000. lo consiglio !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
beh il modello ds-rce in linea l'ho provato e mi è sembrato fantastico...per ora non vorrei andare oltre i 6000 euro...penso che sia un buon acquisto, no?

Infatti ha centrato l'obiettivo il nuovo flauto con la scritta Muramatsu

( mi piace non chiamarlo Muramatsu... è un offesa al passato)...

quella di fare il botto al primo impatto!

Fermati! Sei in tempo!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
beh il modello ds-rce in linea l'ho provato e mi è sembrato fantastico...per ora non vorrei andare oltre i 6000 euro...penso che sia un buon acquisto, no?

Cerca di procurarti, se vuoi un ottimo muramatsu, un sr o un dn usati. Sono strumenti dalla meccanica fantastica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non vorrei spendere più di 6000 euro anche perchè a ottobre comincerò il 4 anno e penso che un ds vada benissimo. Magari dopo il diploma ci penserò a un sr. Cmq vi ringrazio tutti per avermi dato un consiglio. E poi fino ad adesso ho sempre avuto flautini usati da 300 euro e non vedo l'ora di averne uno nuovo. Riuscire ad acquistare questo per me è gia un grande passo. GRAZIE A TUTTI CMQ!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
non vorrei spendere più di 6000 euro anche perchè a ottobre comincerò il 4 anno e penso che un ds vada benissimo. Magari dopo il diploma ci penserò a un sr. Cmq vi ringrazio tutti per avermi dato un consiglio. E poi fino ad adesso ho sempre avuto flautini usati da 300 euro e non vedo l'ora di averne uno nuovo. Riuscire ad acquistare questo per me è gia un grande passo. GRAZIE A TUTTI CMQ!!!

io ho un kotato in argento 925 che è fantastico anche Trevisani ha detto che è un signor flauto....

lo consiglio vivamente in quanto essendo fatto a mano è molto duttile,ha un suono pulitoe intonato oltre che facilità di emissione e potenza...non gli manca niente in pratica....

il costo purtroppo è di 9.000 quindi fuori dal tuo badget...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
non vorrei spendere più di 6000 euro anche perchè a ottobre comincerò il 4 anno e penso che un ds vada benissimo. Magari dopo il diploma ci penserò a un sr. Cmq vi ringrazio tutti per avermi dato un consiglio. E poi fino ad adesso ho sempre avuto flautini usati da 300 euro e non vedo l'ora di averne uno nuovo. Riuscire ad acquistare questo per me è gia un grande passo. GRAZIE A TUTTI CMQ!!!

Perdonami se sono estremamente sincero: forse non hai capito nulla dei nostri consigli.

Per un quarto anno a mio parere spendere già 6000 euro è tantissimo!!!

Ma se proprio vuoi spenderli con un DS - questo tale cifra non li vale...

Un ottimo SR usato, e soprattutto un VERO MURAMATSU, lo trovi a meno di 6000...

Poi, fa come ti pare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma perchè non la finite di smontare sempre l entusiasmo di chi compra un flauto nuovo ergendovi a grandi intenditori di flauti manco foste dei costruttori da secoli e secoli, consigliando sempre le solite cose!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!che siete dei promoter di case costruttrici????????????????????? quel mura che dici è un gran flauto, non ascoltare tutti sti grandi flautisti.. i veri grandi suonano a prescindere dalle marche!!!!!! chi non ci arriva con lo studio l anima ci prova cambiando testata e strumento fidati .... a quella cifra e per quella marca avrai un gran flauto! poi studia studia studia..ogni flauto ha dei difetti e delle cose strepitose... bisogna viverci con lo strumento e capire i suoi pregi e i suoi difetti... se ci fosse un modello e una marca perfetta avremmo tutti quello no????? vi prego basta co sto fighettismo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! studiate che vi fa bene!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ma perchè non la finite di smontare sempre l entusiasmo di chi compra un flauto nuovo ergendovi a grandi intenditori di flauti manco foste dei costruttori da secoli e secoli, consigliando sempre le solite cose!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!che siete dei promoter di case costruttrici????????????????????? quel mura che dici è un gran flauto, non ascoltare tutti sti grandi flautisti.. i veri grandi suonano a prescindere dalle marche!!!!!! chi non ci arriva con lo studio l anima ci prova cambiando testata e strumento fidati .... a quella cifra e per quella marca avrai un gran flauto! poi studia studia studia..ogni flauto ha dei difetti e delle cose strepitose... bisogna viverci con lo strumento e capire i suoi pregi e i suoi difetti... se ci fosse un modello e una marca perfetta avremmo tutti quello no????? vi prego basta co sto fighettismo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! studiate che vi fa bene!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ma perché ti arrabbi. Io, personalmente, ho solo dato un consiglio in modo educato e corretto (se qualcun altro non lo è stato certo non rispondo io per lui). Il fatto è che il DS suona bene, benissimo ma sono scettico sulla sua meccanica. Non sono poi un promoter di case costruttrici ed ho suonato muramatsu per vent'anni. Non intendo, comunque smontare gli entusiasmi di nessuno, un flauto nuovo è sempre grande motivo di gioia e se il DS piace, DS sia. Checché se ne dica ha un bel suono.

Il 'non ascoltare tutti sti grandi flautisti' poi, in senso così, ironico, può essere offensivo per taluni. Te lo potevi risparmiare. I veri grandi poi che 'suonino a prescindere dalle marche' può essere vero nel senso che sanno suonare benissimo anche su uno jupiter argentato e sono d'accordo con te. Però, guarda caso, non ci suonano con lo jupiter. Si è solo trattato di dare un consiglio ad un ragazzo che studia anche perché l'ha chiesto lui. Per quanto mi riguarda poi, io studio regolarmente tutti i giorni e lo so che mi fa bene; non devi certo venirmelo a dire tu.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ma perchè non la finite di smontare sempre l entusiasmo di chi compra un flauto nuovo ergendovi a grandi intenditori di flauti manco foste dei costruttori da secoli e secoli, consigliando sempre le solite cose!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!che siete dei promoter di case costruttrici????????????????????? quel mura che dici è un gran flauto, non ascoltare tutti sti grandi flautisti.. i veri grandi suonano a prescindere dalle marche!!!!!! chi non ci arriva con lo studio l anima ci prova cambiando testata e strumento fidati .... a quella cifra e per quella marca avrai un gran flauto! poi studia studia studia..ogni flauto ha dei difetti e delle cose strepitose... bisogna viverci con lo strumento e capire i suoi pregi e i suoi difetti... se ci fosse un modello e una marca perfetta avremmo tutti quello no????? vi prego basta co sto fighettismo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! studiate che vi fa bene!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

A quasi quarantanni posso permettermi di dare qualche consiglio se viene richiesto in un pubblico forum.

I consigli nascono da sbagli, da incontri, da viaggi, da ascolti, da quelle lunghe e interminabili ore in orchestra...

Quello che tu definisci "grande flauto" è esattamente quello che sponsorizzano i tuoi "veri grandi" (rileggiti!).

Io (e forse qualcun altro...) ho consigliato la scelta più economica e meno "alla moda"...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Joachim

dobasso, senti, qui in molti abbiamo suonato/suoniamo muramatsu, e proprio perchè li conosciamo tendiamo a mettere in guardia chi sta per acquistarne uno nuovo o cmq dal numero di matricola 55000 in poi (intendo di qualunque modello, conta il numero di matricola, in quanto indica un preciso periodo di tempo, nel quale la ditta ha apportato diciamo certe modifiche alla produzione...), perchè sono strumenti che pur mantenendo di fatto il primato nel suono (intendo almeno tra gli strumenti non totalmente e autenticamente handmade), purtroppo presentano problemi di meccanica (del tipo che si bloccano le chiavi, il che non è bello prima di un concerto o di un esame), problemi che rendono lo strumento evidentemente non del tutto affidabile (e costoso, perchè dopo la garanzia le riparazioni si pagano care -e sappiamo come muramatsu abbia saputo fare in modo di oltrepassare giusto giusto il periodo di garanzia, con una doratura alle parti in ferro brunito, cioè quelle che si ossidano e sono responsabili dei problemi, e che giustamente prima erano in acciaio o oro bianco)... ma certo, tutto questo non è un problema per chi è un vero grande flautista, sono solo comuni piccoli difetti :girl_impossible: ...cmq di tutto questo ne abbiamo parlato qui molte volte in diversi topic (basterebbe cercare), e non per smontare gli entusiasmi di qualcuno, ma perchè ci è successo, perchè lo abbiamo visto succedere, perchè l'entusiasmo ce l'ha ammosciato (...) una certa ditta giapponese negli ultimi anni, e dice bene il cherubini, questi muramatsu non sono del tutto degni di portarne il nome... è anche vero che forse non a tutti matematicamente capiterà di avere problemi (vi diranno che dipende dalla sudorazione :girl_prepare_fish: ), ma perchè rischiare? parliamo di 6000 euro -e teniamo presente che in questo momento un muramatsu di questi usato non ha mercato, nel senso che non lo rivendi se non a qualcuno che non sa nulla di certe questioni...

poi, come si dice, ognuno fa un po' quello che gli pare :to_pick_ones_nose2:

Modificato da Joachim

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi calmatevi!!!!non volevo creare un casino...Apprezzo i consigli di tutti...sono sempre consigli che vengono dopo una lunga esperienza....e li rispetto tutti...Cmq piacere io sono micaela....il mio problema è che non mi fido di comprare un flauto usato...ho paura di prendere fregature...sicuramente se troverò un occasione non me la lascerò scappare....ma per ora non ho trovato grandi offerte dalle mie parti....però per favore non attaccatevi cosi tra di voi....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

te lo assicuro io ho fatto molti confronti al falaut festival li ho provati tutti...

non posso dire che il ds fosse brutto...

il suono non è assolutamente male...

va beh che poi il suono almeno per me non cambia molto da strumento a strumento se non in potenza...

però caspiterina sono arrivato dall'esposizione di Edi,ho provato il Kotato e oggettivamente è molto migliore del ds...

io ho preferito comprare u flauto che mi andrà avanti per anni e anni pur spendendo un pò di più...invece che comprarne un altro più avanti...

e con questo flauto sonoricamente poso fare tutti gli "esperimenti" che voglio grazie alla duttilità alla facilità di emissionee potenza di uno strumento del genere fatto interamente a mano....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Tutti off topic!! Il topic era riferito alla testata tsubasa.

Essendo una delle ultime produzioni della Muramatsu, non credo che si sia andati off topic più di tanto. L'ho provata di recente su un flauto DS e, devo dire che la risposta è molto buona, dà immediatamente prontezza di suono e brillantezza. Rispetto al Muramatsu AD che ho, il foro d'imboccatura mi sembra più ampio ma non avendo con me lo strumentino per prendere le misure può darsi che si sia trattato anche di un effetto ottico dovuto alle svasature agli angoli del foro, assenti nel vecchio AD come anche nel Kotato. Bisognerebbe, certo provare una testata più a lungo di come ho fatto io per verificarne tutte le caratteristiche.

Adesso però voglio fare un'osservazione di tipo commerciale. La ditta Haynes di Boston, oramai, per l'acquisto di uno strumento, fa scegliere corpo e testata separatamente. Vale a dire che, una volta trovato il corpo con le caratteristiche meccaniche che vuoi tu (mi snodato, off set o non offset, pinless o no) ti sottopone alla scelta della testata. Negli Stati Uniti, da che so io, questa iniziativa ha riscosso molto successo, tanto che le vendite della ditta, dopo l'amministrazione -dicono disastrosa di Miss Fuggetta- si é risollevata. Che anche la Muramatsu stia intraprendendo questa strada? Il signor Aoki della Muramatsu -adesso diventato dirigente- era un artigiano che costruiva personalmente i modelli SR e, la caratteristica propria della ditta era che uno strumento venisse 'seguito' nella costruzione da un solo artigiano. Bisogna ritenere, allora i nuovi Muramatsu come flauti assemblati? Lascio l'interrogativo aperto perché non ho sufficienti informazioni in materia. Ben inteso poi che un flauto 'assemblato' può suonare benissimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Essendo una delle ultime produzioni della Muramatsu, non credo che si sia andati off topic più di tanto. L'ho provata di recente su un flauto DS e, devo dire che la risposta è molto buona, dà immediatamente prontezza di suono e brillantezza. Rispetto al Muramatsu AD che ho, il foro d'imboccatura mi sembra più ampio ma non avendo con me lo strumentino per prendere le misure può darsi che si sia trattato anche di un effetto ottico dovuto alle svasature agli angoli del foro, assenti nel vecchio AD come anche nel Kotato. Bisognerebbe, certo provare una testata più a lungo di come ho fatto io per verificarne tutte le caratteristiche.

Adesso però voglio fare un'osservazione di tipo commerciale. La ditta Haynes di Boston, oramai, per l'acquisto di uno strumento, fa scegliere corpo e testata separatamente. Vale a dire che, una volta trovato il corpo con le caratteristiche meccaniche che vuoi tu (mi snodato, off set o non offset, pinless o no) ti sottopone alla scelta della testata. Negli Stati Uniti, da che so io, questa iniziativa ha riscosso molto successo, tanto che le vendite della ditta, dopo l'amministrazione -dicono disastrosa di Miss Fuggetta- si é risollevata. Che anche la Muramatsu stia intraprendendo questa strada? Il signor Aoki della Muramatsu -adesso diventato dirigente- era un artigiano che costruiva personalmente i modelli SR e, la caratteristica propria della ditta era che uno strumento venisse 'seguito' nella costruzione da un solo artigiano. Bisogna ritenere, allora i nuovi Muramatsu come flauti assemblati? Lascio l'interrogativo aperto perché non ho sufficienti informazioni in materia. Ben inteso poi che un flauto 'assemblato' può suonare benissimo.

Grazie signor Conti per le informazioni relative ai flauti Haynes e Muramatsu.

(l'off topic era riferito al vostro continuo pizzicarvi a vicenda, cosa che in questo forum viene molto meglio che parlare di musica, ma penso che il suo intervento abbia messo fine a qualsiasi forma di polemica).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1. rimanete in tema

2. usate un linguaggio consono al forum

3. basta polemiche e spam

dobasso vedi di calmarti, se i giudizi altrui non ti piacciono rispondi argomentando e a tono, oppure astieniti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ma perchè non la finite di smontare sempre l entusiasmo di chi compra un flauto nuovo ergendovi a grandi intenditori di flauti manco foste dei costruttori da secoli e secoli, consigliando sempre le solite cose!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!che siete dei promoter di case costruttrici????????????????????? quel mura che dici è un gran flauto, non ascoltare tutti sti grandi flautisti.. i veri grandi suonano a prescindere dalle marche!!!!!! chi non ci arriva con lo studio l anima ci prova cambiando testata e strumento fidati .... a quella cifra e per quella marca avrai un gran flauto! poi studia studia studia..ogni flauto ha dei difetti e delle cose strepitose... bisogna viverci con lo strumento e capire i suoi pregi e i suoi difetti... se ci fosse un modello e una marca perfetta avremmo tutti quello no????? vi prego basta co sto fighettismo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! studiate che vi fa bene!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

sono pienamente d'accordo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Peno che quando qualcuno chiede un consiglio gli si debba rispondere con tutta sincerità.

E' vero che il flauto non fa il flautista ma è vero che non si può ottenere il massimo da uno strumento mediocre.

Si può correre contro una formula uno con un'utilitaria?Il problema dei nuovi mura (e aquanto pare non sono l'unico che lo pensa), è che con il cambio al vertice è cambiata la produzione e la meccanica spettacolare che avevano è diventata un lontano ricordo(vedi strumenti con pochi mesi di vita che si bloccavano per l'ossido che si formava all'interno).Questo è un dato di fatto.Prima di comprare uno strumento e spendere bei soldi è meglio pensarci bene e secondo me, in questo momento muramatsu non è il migliore investimento.E poi i vecchi SR non sono mai una fregatura a meno che non sono stati distrutti da chi gli suonava, basta provarli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Peno che quando qualcuno chiede un consiglio gli si debba rispondere con tutta sincerità.

E' vero che il flauto non fa il flautista ma è vero che non si può ottenere il massimo da uno strumento mediocre.

Si può correre contro una formula uno con un'utilitaria?Il problema dei nuovi mura (e aquanto pare non sono l'unico che lo pensa), è che con il cambio al vertice è cambiata la produzione e la meccanica spettacolare che avevano è diventata un lontano ricordo(vedi strumenti con pochi mesi di vita che si bloccavano per l'ossido che si formava all'interno).Questo è un dato di fatto.Prima di comprare uno strumento e spendere bei soldi è meglio pensarci bene e secondo me, in questo momento muramatsu non è il migliore investimento.E poi i vecchi SR non sono mai una fregatura a meno che non sono stati distrutti da chi gli suonava, basta provarli.

oltre all'erosione e all'ossidazione ritengo che già in partenza sia molto dura e poco agevole........ma è solo un parere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Puoi dire che è un dato di fatto più che un parere.Oltretutto i flauti d'oro muramatsu sono tutti con i fori estrusi, i saldati gli fanno solo su ordinazione...Io ho provato un 14K con fori saldati, altro pianeta rispetto ai nuovi 18K e via dicendo.La verità è che hanno optato per una produzione industriale, ricordate che l'estrusione la fa un macchinari e non vi si può fare nessun undercut;vedete articoli su riviste specializzate.Vorrei cmq precisare che il DS non è un brutto flauto solo che è triste pensare che una grande industria abbia optato per il risparmio sui materiali, visto quello che se lo fanno pagare.

Poi penso che tutti noi flautisti siamo in grado di renderci conto se un flauto è buono o è una fregatura.A scanso di equivoci ci si può portare un amico-collega.Il flauto nuovo è una delle cose più belle ed emozionanti (almeno per me), nessuno penso che voglia che un sogno diventi un incubo...Poi chiaro che lo studio è tutto ma questo lo sappiamo tutti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×