Vai al contenuto
kraus

Il vostro capolavoro nascosto

Recommended Posts

Un'autentica perla: la Missa Salisburgensis di Biber, un gioiello di 53 voci indipendenti. Molto bella anche la Suite in Sol minore di Wilhelm Friedmann Bach, un tempo attribuita al padre Johann Sebastian (BWV1070).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Norbe

cimabue2.jpg

Guillaume de Machaut (1300/5-1377)

Messe de Notre Dame

The Hilliard Ensemble

direttore: Paul Hillier

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Puoi esplicitare? Più volte ci ho fatto un pensiero ma ho dirottato i soldi su altro. Ho fatto bene? Marcello Viotti era un direttore piuttosto stimato anche dagli addetti ai lavori...

scusa, Gio, mi accorgo sol'ora!

Hai fatto benissimo! (come avrai pur capito anche da altri interventi)

l'orchestra è, secondo me, scadente e le compagnie di canto, con qualche rara eccezione, sono disastrose

Eseguite in questo modo tali operine non hanno ragione di esistere (e di essere ascoltate)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Molto bella anche la Suite in Sol minore di Wilhelm Friedmann Bach, un tempo attribuita al padre Johann Sebastian (BWV1070).

Aggiungo la Triosonata in Sol maggiore di Händel. Potete trovare ambedue queste gemme in questo disco:

4472852.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GIDEON FAGAN Karoo Symphony

Questa l'ho vista in un disco Marco Polo di musica sinfonica sudafricana.

Credevo fosse un pacco, tuttavia l'apprezzamento di una firma di prestigio nel forum mi induce a migliorare le mie aspettative.

Che tipo di musica è? Classicheggiante? Modernistica? Con inserti etnici?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non ci sono registrazioni di livello? O anche scadenti, quello che passa il convento va bene in mancanza d'altro.

ho scoperto che un incisione esiste: Janina Fialkowska - Calgary Philharmonic Orchestra - Hans Graf

le mie piccole sorprese...

Poulenc - Concerto per organo

Mendelsshon - Concerto per flauto

Ravel - Frontespice (brevissimo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho scoperto che un incisione esiste: Janina Fialkowska - Calgary Philharmonic Orchestra - Hans Graf

Che sei andato a ripescare... :D Neanche ricordavo di avere espresso interesse per quel concerto (anche perchè di Liszt conosco solo il 1° e non mi fa impazzire).

Mendelsshon - Concerto per flauto

Questo non lo conosco e mi interesserebbe sentirlo (sul serio stavolta :D).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ehi non vale, il ripescaggio l'ho fatto io... :laughingsmiley:

Comunque, mi sento di dire che di questo novero può far benissimo parte la Alster Ouverture di Telemann.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che sei andato a ripescare... :D

confesso non mio il ripescaggio: però utile perché sto leggendo i vari post con molto interesse

Questo non lo conosco e mi interesserebbe sentirlo (sul serio stavolta :D).

Ho l'incisone della Naxos

Marc Grauwels

Wallonie Royal Chamber Orchestra - Jean-Francois Chamberlan

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gli studi per pianoforte solo dello sconosciuto, anzi sconosciutissimo, Adolfo Fumagalli (1828-1856), che fu a suo tempo considerato uno dei massimi pianisti emergenti in seguito alle sue fortunate tournée. La beatificazione avvenne nientemeno che da Franz Liszt, ma fu stroncato prematuramente a Firenze da TBC.

Alcuni suoi studi pubblicati nell'ottocento e altre sue opere (tra cui un curioso concerto per pianoforte, campane e orchestra) meriterebbero molta più attenzione.

Credo che in rete esista qualcosa su di lui, le sue caricature sono davvero magnifiche.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a breve ci dovrebbe essere la prima de "Il mondo alla rovescia" di Salieri.

Il libretto dovrebbe essere quello di Goldoni.

Anche se non l'ho ascoltata sarà sicuramente un capolavoro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a breve ci dovrebbe essere la prima de "Il mondo alla rovescia" di Salieri.

Il libretto dovrebbe essere quello di Goldoni.

Anche se non l'ho ascoltata sarà sicuramente un capolavoro.

Che veggente :D.

Comunque anni fa trovai una registrazione pirata dell'Europa riconosciuta diretta da Muti alla riapertura della Scala e, dopo un inizio promettente, non mi parve niente di che. Anche un mio amico salieriano mi disse che non era una delle opere migliori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gli studi per pianoforte solo dello sconosciuto, anzi sconosciutissimo, Adolfo Fumagalli (1828-1856), che fu a suo tempo considerato uno dei massimi pianisti emergenti in seguito alle sue fortunate tournée. La beatificazione avvenne nientemeno che da Franz Liszt, ma fu stroncato prematuramente a Firenze da TBC.

Alcuni suoi studi pubblicati nell'ottocento e altre sue opere (tra cui un curioso concerto per pianoforte, campane e orchestra) meriterebbero molta più attenzione.

Credo che in rete esista qualcosa su di lui, le sue caricature sono davvero magnifiche.

Bello lo Studio per la mano sinistra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

secondo me il Requiem più bello di tutti i tempi,credo che lo conoscano pochissimi,quello di Lloyd Webber, che possiedo in una incisione dal vivo diretta da Lorin Maazel,una musica di dolcezza incomparabile,una scoperta per me piacevolissima,ben superiore a parecchi lavori più celebrati e di cui se non sbaglio non ho sentito mai parlare,un silenzio incomprensibile e grave su un opera di bellezza estrema,invito gli utenti di questo forum che non conoscono questo gioiello a colmare tale lacuna,chi ama la musica non può prescindere da questo capolavoro,un grazie a tutti coloro che avranno voglia di ascoltarlo,di cuore.

Un saluto a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bello lo Studio per la mano sinistra.

Per la mano sinistra credo abbia scritto più pezzi che contribuirono a renderlo assai noto ai suoi tempi. La caricatura di cui dicevo infatti lo dipinge con mano destra impegnata da un bel sigaro fumante, mentre dalla sinistra sulla tastiera escono magicamente altre due piccole manine.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tutta l'opera di Ferdinand Ries (specialmente i concerti per pianoforte no. 6-7-8-9)

Il terzo concerto per pf e orchestra di Saint-Saens

le 6 sinfonie di Boccherini op. 12

la musica per pf. di Respighi

le sonate per piano di Cimarosa

le sonate per piano di Stanchinsky

i pezzi per piano di Ornstein

Gli studi op. 39 no. 2-3-11-12 di Alkan + Esquisses op. 63 + versione orchestrata del concerto per pianoforte solo

concerto per violino di schoenberg

concerto per pf di Busoni :wub::wub::wub: + fantasia contrappuntistica

notations di Boulez + sonata per piano no. 1 (piccola ma carina)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non conosco i concerti di Ries per numero progressivo, li ho sempre visti catalogare per numero d'opus.

Conosco l'op. 132 "Addio all'Inghilterra", nonché le variazioni su Rule Britannia. Mi sembra un beethoveniano solido, con quel tocco Biedermeier che non guasta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tutta l'opera di Ferdinand Ries (specialmente i concerti per pianoforte no. 6-7-8-9)

Il terzo concerto per pf e orchestra di Saint-Saens

le 6 sinfonie di Cherubini (credo op. 12)

la musica per pf. di Respighi

le sonate per piano di Cimarosa

le sonate per piano di Stanchinsky

i pezzi per piano di Ornstein

Gli studi op. 39 no. 2-3-11-12 di Alkan + Esquisses op. 63 + versione orchestrata del concerto per pianoforte solo

concerto per violino di schoenberg

concerto per pf di Busoni :wub::wub::wub: + fantasia contrappuntistica

notations di Boulez + sonata per piano no. 1 (piccola ma carina)

6 sinfonie di Cherubini? Mai sentite nominare.

Ries è un po' troppo romantico a volte secondo me, ma di certo un validissimo compositore (e ci mancherebbe altro).

Tra i capolavori nascosti vorrei aggiungere

- Sinfonia in re maggiore/minore di Arriaga

- Passione di Gesù Cristo di Naumann

- Concerto per violino di Pleyel

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

6 sinfonie di Cherubini? Mai sentite nominare.

infatti sono 9 :laughingsmiley:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lapsus: ho scambiato i Luigi intendevo BOCCHERINI non CHERUBINI mi dispiace :worried_anim:

già :D

Io ci aggiungerei anche tutte le altre.

Come ricchezza melodica non ha da invidiare a nessuno e quel gusto puramente italiano me lo fa preferire a quasi tutti i sinfonisti del resto d'europa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×