Vai al contenuto
kraus

Il vostro capolavoro nascosto

Recommended Posts

se è nascosto, non è un capolavoro...

in pratica spesso è così, ma non sono assolutamente d'accordo con la tua affermazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Fede_Rinhos

La Sonata Sz. 80 di Bartok non mi sembra molto conosciuta, eppure è bellissima :o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Joseph Martin Kraus

Sinfonia in C min "Funebre"

Davvero spettacolare! Non solo è poco conosciuta l'opera è anche poco conosciuto l'autore; insomma: due piccioni con una fava ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Benedetto Marcello, La Stravaganza, una ciaccona in do maggiore per clavicembalo formata da 110 variazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Benedetto Marcello, La Stravaganza, una ciaccona in do maggiore per clavicembalo formata da 110 variazioni.

Non sapevo che i MadielS ascoltassero anche questa musica :ph34r:

Ho il double di Loreggian (si può far di meglio) e concordo con il demone: la Sonata suddetta è un capolavoro. Da ascoltare :o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Benedetto Marcello, La Stravaganza, una ciaccona in do maggiore per clavicembalo formata da 110 variazioni.

Che incisione hai?

Interessa anche me! :to_become_senile:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io direi:

G. Rossini - L'occasione fa il ladro

G. Rossini - Ermione

wow, allora Leo sei un intenditore e un buongustaio! ;)

in che modo hai conosciuto queste due perle?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
wow, allora Leo sei un intenditore e un buongustaio! ;)

in che modo hai conosciuto queste due perle?

Sono contento che me lo hai chiesto :D

Allora, premesso che considero Rossini il più grande operista italiano, ero tentato di scrivere tra i capolavori sottovalutati tutto il teatro di Rossini meno che il "barbiere" e "la cenerentola", visto che nelle stagioni operistiche sono solo questi i due titoli del pesarese che vengono proposti di frequente (escludendo il ROF, ovviamente). Alla fine, però, ho optato per queste due vere perle che sono due veri lampi di genio assoluti.

"L'occasione fa il ladro" l'ho conosciuta grazie al "Barbiere". Nel "booklet" del "Barbiere", c'era scritto che il temporale, riprendeva la breve sinfonia dell'"occasione". Allora su youtube mi sono visto alcuni video ed, in particolare, sono rimasto colpito da Rockwell Blake che cantava "d'ogni pur sacro impegno". mi sono subito detto:"voglio quell'opera!"

Ho comprato il cofanetto della brilliant: non male, anche se "Il signor Bruschino" e "La cambiale" non mi piacciono come sono eseguite (meglio altre versioni che ho).

Per quanto riguarda "Ermione" il percorso è un po' diverso. Inizialmente, tendevo un po' a snobbare il Rossini serio. Poi, grazie all'"Otello", ad "Armida" ho deciso di interessarmi anche alla produzione seria. "Ermione", purtroppo non ce l'ho: dannazione, non si trova il disco e al ROF non ci posso andare è.é Mi accontento di sentire Blake su youtube.

Un'opera che merita davvero!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mah il mio capolavoro di riferimento...

è mozart interpretato in chiave novecentesca

w.a.mozart

die zauberflöte

aria, "der hölle rache kocht in meinem herzen"

f.f.jenkins, ascoltatela qui

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Che incisione hai?

Interessa anche me! :to_become_senile:

quella indicata da Fingal, con il grande, grandissimo Loreggian :wub::wub:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Fede_Rinhos
quella indicata da Fingal, con il grande, grandissimo Loreggian :wub::wub:

un mito :wub: :wub:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Immagino si tratti di questa:

5170VN42ZZL._SS400_.jpg

:thumbsup_still: esatto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una cosa che adoro e che tutto sommato si sente molto di rado sono le sonate per pianoforte di Brahms. Delle tre solo la terza mi pare abbia una discreta diffusione. La prima è stupenda e e la seconda è "rumorista" (però non mi garba molto il finale).

Peccato che Brahms non ne abbia scritto altre.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
"L'occasione fa il ladro" l'ho conosciuta grazie al "Barbiere". Nel "booklet" del "Barbiere", c'era scritto che il temporale, riprendeva la breve sinfonia dell'"occasione". Allora su youtube mi sono visto alcuni video ed, in particolare, sono rimasto colpito da Rockwell Blake che cantava "d'ogni pur sacro impegno". mi sono subito detto:"voglio quell'opera!"

Ho comprato il cofanetto della brilliant: non male, anche se "Il signor Bruschino" e "La cambiale" non mi piacciono come sono eseguite (meglio altre versioni che ho).

Per quanto riguarda "Ermione" il percorso è un po' diverso. Inizialmente, tendevo un po' a snobbare il Rossini serio. Poi, grazie all'"Otello", ad "Armida" ho deciso di interessarmi anche alla produzione seria. "Ermione", purtroppo non ce l'ho: dannazione, non si trova il disco e al ROF non ci posso andare è.é Mi accontento di sentire Blake su youtube.

fortunatamente i PinkFall non ci sentono! :D

(lo dico solo a te

non è che ti accontenti di sentire Blake

sappi che con lui sei al non plus ultra :)

ogni ruolo che ha interpretato... quando lo sentirai da altri ti lascerà l'amaro in bocca

talora potrai trovare, forse, una voce più bella, a volte acuti più piacevoli

per tutto il resto accontentati tranquillamente di Mr Blake)

La mia Occasione

si basa sulla ripresa RAI del ROF 1987

conosco anche la Viotti edition (le 5 farse) della Brilliant da te menzionata: imbarazzante...

Ermione

ancora sulla ripresa RAI sempre '87 (funestata da Caballé e Kuhn, ma esaltata da Merritt, Blake e Morino tutti in stato di grazia)

poi a breve potrei avere il DVD con la Antonacci (la migliore Ermione)

e in ordinazione ci sarebbe il CD di Scimone/Gasdia/Merritt ma credo sia ormai definitivamente fuori catalogo

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hai frainteso (anche perchè io non mi sono espresso bene): volevo dire "mi accontento di sentire Blake su youitube", nel senso che, non potendo avere il cd, devo necessariamente accontentarmi di ascoltarmelo solo su youtube. Per il resto, anch'io lo ritengo un tenore leggero fantastico! ;)

conosco anche la Viotti edition (le 5 farse) della Brilliant da te menzionata: imbarazzante...

:lol:

Per "la scala di seta", "l'inganno" e "l'occasione" non posso esprimermi, visto che le ho solo nella Viotti edition. Ma per il resto sono d'accordissimo. "Il signor Bruschino" e "la cambiale" sono stati devastati: se li avessi ascoltati nella Viotti edition per la prima volta, non mi sarebbero piaciuti. Fortunatamente avevo già acquistato delle altre versioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma per "il vostro capolavoro nascosto" intendi un capolavoro che abbiamo scritto noi e che teniamo nascosto per modestia? :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
conosco anche la Viotti edition (le 5 farse) della Brilliant da te menzionata: imbarazzante...

Puoi esplicitare? Più volte ci ho fatto un pensiero ma ho dirottato i soldi su altro. Ho fatto bene? Marcello Viotti era un direttore piuttosto stimato anche dagli addetti ai lavori...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×