Vai al contenuto
sesquialtera

L'organo in tv

Recommended Posts

Domenica 12 ottobre, h 11 su Rai1, si trasmetterà la Messa dal santuario di LIVERI

Si potrà udire il grande organo Alessandro Girotto suonato dall'amico Giovanni Picciafoco.

Buon ascolto

santuario-di-santa-maria.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

12-10-2014: ottima esecuzione dell'Organista, coro superiore alla media, soliste così così ma accettabili. Da impiccagione quello ******* dello speaker [Orazio Coclite] che ha sempre parlato sopra la musica e sopra i canti.

Per quello che si è sentito, l'organo è dignitoso e ha bei timbri, e l'amico Giovanni li ha usati molto bene. :hi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scusami Antiphonal, ma lo strumento ha due corpi di canne o ho visto male? Dalle riprese si vedeva un organo sulla porta di ingresso della chiesa ed un secondo di lato ai cantori, con una consol elettromeccanica..... tutti e due di colore bianco... il suono di alcune canne sembrava un po argentino!!!!! è stata una mia impressione, visto che l'ascolto era ben disturbato.....


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si ha due corpi. Sembra che sia stato acquistato d'occasione in Germania e poi completamente riattato e ristrutturato per la nuova sistemazione nel Santuario!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nei giorni 1 e 2 novembre 2014 alle ore 10:50, Raiuno trasmetterà la Santa Messa dalla Basilica Cattedrale di Monreale. Presiederanno le celebrazioni le Loro Ecc.ze Rev.me Mons. Salvatore Di Cristina, Arcivescovo emerito di Monreale, e Mons. Michele Pennisi, Arcivescovo di monreale. Il servizio liturgico-musicale sarà prestato dalla Cappella Musicale del Duomo "Madonna del Popolo" in collaborazione con alcuni rappresentanti dei cori della Diocesi.


Inutile sottolineare che si potrà ascoltare il maestoso organo Ruffatti 6 tastiere :pardon:


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e se ne potrà ascoltare lo stato di salute! Grazie per la segnalazione, Chiosa. Non mancherò tra gli spettatori! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io so che su rai5 al pomeriggio, mi pare verso le 1/2 e alla sera alle 8:30 trasmettano dei concerti e mi é capitato un paio di volte di averne ascoltati alcuni con l'organo. Spero di essere stato utile :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io so che su rai5 al pomeriggio, mi pare verso le 1/2 e alla sera alle 8:30 trasmettano dei concerti e mi é capitato un paio di volte di averne ascoltati alcuni con l'organo. Spero di essere stato utile :)

Ti ricordi mica quale organo è stato usato e che repertorio è stato suonato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non mi ricordo se era a qualche auditorium di Vienna o di Berlino,l'organista non mi ricordo, so che ra austriaco o tedesco e aveva suonato gli otto piccoli preludi e fughe di Bach

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nell'episodio 2x15 della serie TV tedesca "Kebab for Breakfast", intitolato "Quanto sono complessati!", si può vedere e udire un piccolo organo meccanico moderno (stile Walcker) che accompagna un coro di giovani che, durante le prove di canto, canta a 4 voci "Es ist ein Ros' entsprungen", preceduto da un altro corale che non riesco a riconoscere. (a me il suono dell'organo sembra quello di una tastieraccia però...)



Qui possiamo vedere la versione tedesca (da 17:33)


>https://www.youtube.com/watch?v=YqQSf7Y5gIk


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti per la "chicca" che hai scovato... però il coro e l'organo vengono messi ingiustamente in ridicolo dagli sceneggiatori

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

preceduto da un altro corale che non riesco a riconoscere.

Si tratta di "Alta Trinità beata", che non è un corale ma una laude italiana quattrocentesca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Davide90!



OT/on


Credo che lo scarso rispetto mostrato nei confronti del coro e dell'organo sia dovuto al fatto che la serie ha come protagonista un giovane tedesco di origine turca, musulmano, fidanzato con una ragazza cattolica, che mostra inizialmente un atteggiamento canzonatorio e irriverente nei confronti della cultura occidentale.


A seguito di alcuni avvenimenti che lo riguardano in prima persona, però, il suo modo di fare cambierà completamente...


OT/off


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buona sera, una curiosità;avete per caso visto la celebrazione della messa domenica mattina in Tv da Genova?

Da una inquadratura si è vista una consol e l'organista, e sembrava tanto una consol per Hauptwerk o mi sono sbagliato?

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ieri mattina su RAI 2 in diretta Eurovisione, è stata trasmessa una Messa per il 500simo anno della riforma protestante. Sono state eseguite musiche sia Sacre con (corali di Bach ma anche inni cantati dall'intera assemblea), come musiche gospel (a mio parere ben eseguite).

Ottimi i primi piani dell'organista alla console dell'organo principale, il quale, suonava i pedali senza scarpe ma munito di  calze colorate ai piedi :) (vedo che non siamo gli unici io e Antiphonal  :lol:).

Purtroppo ho seguito fino all'esecuzione dell'organista subito dopo le due prediche!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×