Vai al contenuto

Roberto93

Members
  • Numero contenuti

    97
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Roberto93

  • Rank
    Qualcuno
  1. Il vostro prossimo acquisto musicale

    Innanzitutto grazie per le risposte! Mi dispiace aver insistito molto con la stessa domanda ma, inconsciamente e forse a torto, mi aspettavo qualche commento anche sull'interprete in generale che comunque mi avrebbe potuto guidare nella scelta. La ricerca di un riferimento nell'interpretazione ed esecuzione della musica nasce, forse un po' ingenuamente, dal bisogno di orientare e affinare il mio gusto musicale: non voglio finire ad essere guidato solo dai miei meri gusti d'orecchio, ma voglio anche educarlo al bello. Non basta la semplice sensazione; il gusto va educato con l'ascolto e l'approfondimento storico, filologico etc. E quale miglior modo se non quello di chiedere a persone più esperte e competenti delle interpretazioni "consigliate"? E' ovvio che chi non ha esperienza necessita di alcuni punti fermi che permettano di orientarsi nel mare delle interpretazioni senza perdere di vista il senso dello spartito e l'intenzione del compositore (per quanto possibile, ovviamente). Questo intendo per riferimento. Questa esigenza mi risulta particolarmente urgente per Bach dato che sono rimasto "traumatizzato" dalla concezione completamente diversa di Bach al pianoforte da parte di due insegnanti che ho incontrato nel mio percorso di studi che mi ha spinto in modo risoluto alla ricerca dell'interpretazione migliore, almeno filologicamente parlando. Da questa situazione è nato il particolare interesse per il dvd di cui sopra che si propone di mostrare delle linee guida nel modo di suonare Bach al pianoforte: ad esempio come evidenziare le voci, il legato, lo staccato, la dinamica, la risoluzione degli abbellimenti etc. So bene che non è la panacea di tutti mali ma avevo bisogno di un sicuro porto interpretativo (per continuare la metafora) che poggiasse non solo sul gusto personale ma su scelte ragionate, per quanto opinabili, e filologicamente corrette.
  2. Il vostro prossimo acquisto musicale

    Grazie per le risposte! In verità credevo che la Hewitt fosse abbastanza nota per l'interpretazione di Bach, perciò mi sembrava strano che nessuno l'avesse mai ascoltata (parlo in generale, non solo dei 2 dvd). Come registrazioni di riferimento per Bach al pianoforte cosa mi consigliate? Richter?
  3. Il vostro prossimo acquisto musicale

    Nessuno lo conosce? Se non è un gran ché ditemelo tranquillamente
  4. Il vostro prossimo acquisto musicale

    Qualcuno ha questi DVD della Hewitt? https://www.amazon.it/Angela-Hewitt-Performance-Edizione-Regno/dp/B0012Y1HJQ/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1504307939&sr=8-1&keywords=Bach+Performance+on+the+Piano Il prezzo attualmente credo sia elevato però volevo sapere da qualcuno più esperto di me se ne vale la pena a no. Non conosco la Hewitt anche se ne ho sentito parlare. Sarei curioso di vedere soprattutto l'aspetto didattico del DVD.
  5. Angela Hewitt

    up
  6. Salumeria 4

    Che desolazione! L'ultima volta che ho scritto sul forum era il 2010 se non sbaglio! Ricordavo un forum vivo e frequentato! Ora mi sembra molto meno attivo! Un saluto a tutti quelli che sono rimasti, di cui ancora ricordo il nickname (a proposito... ma mirougil che fine ha fatto? Mi hanno aiutato molto i suoi consigli su come memorizzare Bach!)
  7. Il concorso Busoni

    Hai seguito tutto il concorso? Mi farebbe piacere leggere commenti anche delle altre esecuzioni! Io ancora non riesco ad accorgermi di tutte queste differenze di esecuzione! Per esempio io ho ascoltato la giapponese Onoda e mi era sembrato equilibrato il suo mozart e anche miroirs di ravel però non è passata mentre non mi è piaciuto Won nelle semifinali (Humoreske) meglio Bartok. Forse però il mio orecchio non è un granchè perciò mi piacerebbe avere dei riscontri! Interessante questo articolo del sole24ore: http://www.ilsole24ore.com/art/cultura/2017-09-02/al-croato-ivan-krpan-concorso-busoni-144559.shtml PS: Vedo che ormai questo forum non è più molto frequentato come anni fa.
  8. Angela Hewitt

    Ho scoperto da poco l'esistenza di questo DVD. Dato che sono alle prese col CBT , volevo sapere se ne consigliate l'acquisto. Conosco poco la Hewitt ma sembra una specialista di Bach. Le sue esecuzioni sono di riferimento?
  9. Scelta pianoforte a coda

    Qualcuno di voi ha mai provato uno Shigeru Kawai? E' la versione premium di Kawai, dunque di qualità superiore. Ho avuto modo di provane uno per una decina di minuti e ne ho trovato il suono più "europeo" rispetto ai Kawai. Voi cosa ne pensate? Sarebbe un buon acquisto considerando anche il costo superiore rispetto al Kawai?
  10. Imparare un pezzo a memoria

    Dopo molto tempo mi sono deciso ad impegnarmi seriamente nello studio a memoria, guarda caso, proprio della fantasia cromatica e fuga di Bach. In effetti per la fantasia non ho grossi problemi, quasi sempre c'è la linea melodica e accordi di sostegno che, applicando un po' di armonia, si ricordano facilmente. Il problema è la fuga! Ho provato un po' ad applicare il metodo che hai proposto ma ci sono dei punti che ancora non mi sono chiari: 1) ripetere le voci, solfeggiando o cantando, mi aiuta a ricordarle, ma le alterazioni? se solfeggio "sol" come faccio a ricordare se è sol#, solb o sol naturale? 2) ripetendo le voci singolarmente e suddividendole in frasi, riesco a ricordare il pezzo solo "in orizzontale", ma non "in verticale". Mi spiego meglio: ricordo le voci ma non come si sovrappongono per cui non riesco a cominciare il pezzo da qualsiasi punto ma solo dall'inizio delle frasi in cui ho suddiviso il pezzo stesso. E' solo questione di tempo o c'è qualcosa che non faccio bene?
  11. Pianoforti: ora ne voglio uno zebrato

    Pare ci sia un'applicazione praticamente per tutto, no?
  12. Cosa state studiando....??

    Ho cominciato il programma di ottavo. Per adesso sto studiando: - Clementi n. 5 (dalla raccolta dei 23) - Bach, preludio e fuga n.6 (ho finito il n.2) dal primo libro - Chopin, studio op. 25 n. 12 - Beethoven, sonata op. 31 n. 2 - Mendelssohn, studio op. 104 n. 1
  13. Il vostro prossimo acquisto musicale

    Qualcuno sa per caso se nel cofanetto brahms complete edition della deutsche grammophon ci sono anche i testi della musica vocale? Stavo, infatti, pensando di comprarlo visto il buon rapporto/qualità prezzo. Questo è il booklet
×