Vai al contenuto

Wittelsbach

Admin
  • Numero contenuti

    7107
  • Iscritto

  • Ultima visita

2 Seguaci

Su Wittelsbach

  • Rank
    Bestiale

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Luogo
    St. Florian
  • Interessi
    Conservatorio, ossia conserve di frutta e verdura

Visite recenti

12539 visite nel profilo
  1. Beethoven

    Ammetto, con la fronte imperlata di sudore, che Gould mi è sempre stato sui cosiddetti.
  2. L'ultimo CD acquistato (musica classica)

    Vabbè...
  3. Beethoven

    E si ritorna a ballare!
  4. Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Accolgo le dediche di maiacoschi e Snorlax, naturalmente.
  5. Anton Bruckner

    Helgoland, ultimo lavoro di Bruckner, è una breve cantata per orchestra e voci virili. Il tono ispirato, oracolare e mistico della composizione è perfettamente rappresentativo della maturità del compositore. La Naxos, di solito gelosissima, ha prestato questa incisione alla Profil per il suo cofanetto. Consente di ascoltare il famoso coro universitario svedese di Lund, che assieme all'orchestra di Albert Hold-Garrido, metà spagnolo e metà danese, ottiene un'espressività semplice e intensa.
  6. Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Senza dubbio, amico. Peraltro Fischer-Dieskau con Schubert, ai tempi, fu un'accoppiata innovativa, e imitatissima. Se ti piace la liederistica, puoi provare a sentire come cantavano prima di lui, in modo non meno meritevole:
  7. Beethoven

    Faccio uso delle tue rassegne discografiche come piacevole lettura serale!
  8. Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    RICHARD STRAUSS Sinfonia in re minore Interludio Kampf und Sieg Orchestra Filarmonica di Hong Kong Kenneth Schermerhorn Per la prima sinfonia di Strauss si potrebbe parlare di sicuro mestiere artigianale, se non fosse opera di un giovane sedicenne (1880). Al che, ci si sorprende per la padronanza tecnica e la consumata conoscenza di tutti gli artifici linguistici e retorici di questo genere compositivo. Pagina gradevole, fresca e drammatica, una trentina di minuti in scioltezza. Gli altri due lavori sono davvero secondari. Un po' secca e acidula, specie nella sezione archi, la timbrica dell'orchestra hongkonghese, peraltro manovrata con sicurezza dal navigato volpone statunitense Schermerhorn.
  9. Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Meglio la Quarta, credimi!
  10. Beethoven

    Vabbè, pure io si capisce.
  11. L'ultimo CD acquistato (musica classica)

    Esatto. Credevo anche che, per una fallatura della confezione, non fosse presente la Salome di Sinopoli. Invece c'era, si era solo persa nel bagagliaio della Golf...
  12. Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Lo sto sentendo su Spotify. Ha uno stile esecutivo che fa parte di quelle coordinate che F. M. Sardelli ha dichiarato essergli profondamente estranee, e che sono diventate un po' modaiole. Bello comunque.
  13. Quale strumento è più difficile imparare?

    Ma il violino, senza nessuna discussione.
  14. Beethoven

    Comunque a Norrington state dando un'importanza storica e contestuale che non ha mai avuto.
  15. Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Stavo scrivendo un pippone stratosferico, con anche la citazione di materiale reperito in rete, quando mi si è imballato il computer e ho perso tutto... Magari lo riscriverò, ma una cosa ve la voglio dire: se il primo pezzo è sempre di tipo russeggiante-paramoderno mentre la suite degli Schizzi dalle Montagne è appassionata ma non troppo allettante nel suo scoperto folclorismo, la Sinfonia n. 4, intitolata "6.4.2-1" (6, 4 e 2 sono gli archi impiegati ma sono anche le dodici note della serie: è seriale!) palesa l'emergere di una personalità artistica decisamente più spiccata. E' scritta per orchestra d'archi e per flauto di bambù, in cui l'esecutore deve, a varie riprese, cambiare strumento tra tre flauti tagliati in diverse tonalità. Lungi dallo sciorinare atmosfere cineseggianti cheap, qui questo strumento è utilizzato per creare effetti timbrici scioccanti, percussivi, a volte soffianti. Incredibile questo salto stilistico nel compositore, se lo ascoltasse il famigerato Taboga (che riposi in pace)... Ve lo metto qui, è l'ultima track, sono 20 minuti. Dedica a @Madiel, @giordanoted, @Majakovskij
×