Vai al contenuto

semicroma

Members
  • Numero contenuti

    161
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su semicroma

  • Rank
    Qualcuno
  • Compleanno 29/06/1983

Visite recenti

519 visite nel profilo
  1. Cerco spartiti

    Purtroppo in questo link />http://nlib.org.ua/s...ok-sonata-6.pdf le pagine sono tagliate, invece in quello dei compositori non è possibile scaricare questa sonata. Nessuno ce l'ha a casa? La mia mail è titto3@hotmail.it grazie ancora!
  2. Cerco spartiti

    Salve a tutti, sto cercando da una settimana il secondo volume delle sonate di prokofiev della Boosey and Hawkes, in particolare mi interessa la numero 6. Non riesco a trovare lo spartito nè da Ricordi nè a Musicarte ecc, dicono che sia fuori produzione Qualcuno ce l'ha e può aiutarmi? Grazie mille, è importante!
  3. Premio Venezia

    Scusate ma come arrivano queste convocazioni??? E arrivano a tutti??? Perchè a me non è arrivata all'epoca?
  4. Link video pianisti

    puoi credere quello che ti pare, nessuno te lo impedisce e nessuno ha detto che è impossibile farlo così veloce, sto solo dicendo che QUESTO video è accelerato, e me lo ha spiegato un ingegnere del suono, poi ognuno può avere le sue credenze, anche se io mi fido di chi fa bene il suo lavoro
  5. Link video pianisti

    non ci vuole assolutamente nulla, qualsiasi ingegnere del suono potrebbe spiegartelo. A me fra l'altro l'hanno fatto vedere di persona, ci sono piccole linee che tirano se studi il suono e un leggero sfasamento, non so come spiegartelo con le giuste parole tecniche ma che questo video sia un pò velocizzato lo sapevo da molto prima che me lo mostrassero (anche se solo sulla fiducia)
  6. Link video pianisti

    è stato già provato che il video è leggermente velocizzato, ciò non toglie la mostrusità...
  7. Cerco spartiti

    Ciao! Qualcuno ha lo spartito della IV Sequenza? Ve ne sarei immensamente grato!!!!!!!!!!!!
  8. Luciano Berio

    Ciao! Qualcuno ha lo spartito della IV Sequenza (per pianoforte)? Ve ne sarei immensamente grato!
  9. Chopin - studio op.25 n.1

    no, è francese
  10. Chopin - studio op.25 n.1

    Bene, sono contento se ti sia stato utile!!! Comunque fai benissimo se ti dovesse capitare 4 contro 5 a vedere almeno teoricamente dove debbano cadere le note, come debbano incastrarsi, è importantissimo avere le cose chiare, almeno teoricamente; poi al momento di suonare è inutile stare ad impazzire per cercare la precisione assoluta (cosa che tra l'altro sarebbe deleteria in quanto tutto vorrei sentire tranne un computer che suona), gli incastri verranno da sè! Ti voglio dire una cosa però: c'è una mia amica pazza a Parigi che stava studiando il concerto di Grieg: a un certo punto c'è un 7 contro 8. Penso che su 100 pianisti 95 (tra cui io) suonerebbero fregandosene e pensando solo a mandare insieme la prima nota di ogni gruppo. Lei però mi spiegava che il suo maestro (ed è uno importante, senza fare nomi) insisteva affinchè lei studiasse i primi tempi suddividendo il tutto su 56 tempi. Beh, può sembrare una follia, ma quando poi la ascoltavo suonare era diverso, ti rendevi conto pur con tutti i rubati del mondo che c'era una consapevolezza e una precisione che non si trova negli altri 95 pianisti. Questo per dire che prima di suonare "a orecchio" il passaggio, secondo me non è deleterio avere chiarissimi gli incastri, naturalmente senza perderci troppo tempo. Ah, discorso differente per le volatine di Chopin in cui devi incastrare 38 note contro 2, 3 o 4: ovviamente lì basta decidere dove far cadere le note e poi le mille notine le suoni con la fantasia, la freschezza e i rubati che vuoi (pur non andando contro alcuni concetti di logica da tener presente).
  11. Chopin - studio op.25 n.1

    ah, sì sì, non avevo visto le parentesi graffe!
  12. Chopin - studio op.25 n.1

    no, è sbagliato, la prima nota della terzina deve andare insieme alla duina
  13. Chopin - studio op.25 n.1

    Forse in questo caso si può fare anche così, ma in tutti gli altri innumerevoli casi? O fai a caso ed è sbagliatissimo o fai l'MCM (che fra l'altro non è assolutamente complicato).
  14. Chopin - studio op.25 n.1

    Non mi sembra il modo migliore di spiegare le cose, così riman tutto molto vago, fare il minimo comune multiplo è la strada giusta, altrimenti come lo fai poi il 3 contro 5? Anche lì devi avere vagamente il ritmo in testa? All'inizio bisogna fare così per sapere esattamente dove cadono le varie note, poi il ritmo giusto lo interiorizzi, ma è una cosa successiva.
  15. Chopin - studio op.25 n.1

    non c'è bisogno di fare "a caso" per il 3 contro 2: puoi farlo scientificamente (e lo stesso principio vale anche per tutti gli altri casi, 3 contro 4, 3 contro 5, 7 contro8 , 100 contro 8714, ecc.), basta fare il minimo comune multiplo, che nel caso di 3 e 2 è 6; a questo punto metti il metronomo (o conti da 1 a 6, o tutte e due le cose insieme) e puoi suddividere esattamente terzina e duina sui 6 tempi. Velocizzando la cosa arriverai al risultato finale!
×