Vai al contenuto

liquirizia95

Members
  • Numero contenuti

    79
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su liquirizia95

  • Rank
    Nessuno (per adesso)
  • Compleanno 09/03/1995
  1. domanda un pò stupida xD

    Grazie a tutti, era quello che pensavo anch'io xD Semplice curiosità paperippo, nel mio conservatorio si può portare al diploma sia come concerto classico che come concerto romantico. Mi chiedevo quale fosse la categoria giusta.
  2. domanda un pò stupida xD

    Ciao a tutti, La domanda farlocca è la seguente: secondo voi è possibile annoverare il concerto di Mendelssohn tra i grandi concerti romantici della letteratura violinistica? Grazie a tutti quelli che risponderanno. Ciao, Chiara
  3. Consigli su Brani

    Ciao a tutti Questa discussione è praticamente rivolta a chi ha già sostenuto , o si accinge a sostenere , l'esame di compimento inferiore in conservatorio... O comunque a chi abbia un'idea della sonata da eseguire a quest'esame. A me il maestro ha proposto la sonata in mi minore di Veracini op.2 n°8 qualcuno la conosce ? Voi cosa avete suonato , o suonerete ? Ed è stata una vostra scelta , o del vostro maestro ? e se posso chiederlo....com ' è andata ? grazie Chiara
  4. Iniziare a studiare il violino

    Sinceramente penso che per iniziare sarebbe meglio prendere un violino classico... perchè a parte il suono....che ovviamente non è paragonabile a quello di un violino elettrico ci sono parecchie differenze che all'inizio , quando è essenziale curare la posizione , potrebbero portarti ad assumere dei difetti che poi diventano parecchio fastidiosi e difficili da correggere...e poi sono daccordo con pagan e ti consiglio caldamente di prendere un insegnante , almeno per i primi tempi perchè a mio parere se si inizia da autodidatti si rischia di fare più danno che altro.... spero di esserti stata d'aiuto ciao chiara
  5. Problemi tecnici

    grazie mille sei stata molto esauriente !
  6. Problemi tecnici

    Ciao a tutti Sto studiando il trillo da un pò di tempo e non essendo pienamente soddisfatta dei risultati ottenuti dal mio studio ho inziato a chiedermi se il mio metodo fosse corretto... e perchè non riuscissi a migliorarlo... Voi come affrontate o avete affrontato questo tipo di studio ? Che metodo utilizzate per perfezionare sempre di più questo tipo di abbellimento ? Grazie a tutti Chiara
  7. il violinsta virtuoso...

    grazie , siete stati troppo...esaurienti
  8. Consigli su violini, prezzi, valutazioni

    Ciao alexxio tu hai ragione , molto spesso se non sei sicuro di quello che vuoi comprare e ti affidi alla fortuna , su ebay ti affibbiano dei pacchi... ma in quel caso , penso che sia tu a commettere un errore d'ingenuità fidandoti del venditore che praticamente vuole solo vendere . Ma se tu sei già sicuro di quello che vuoi comprare , io penso che non sia rischioso comprare su internet , anche perchè il risparmio è notevole.... Ovviamente per un violino non penso che questa modalità d'acquisto sia la migliore , perchè prima di comprare uno strumento bisogna necessariamente provarlo...quindi i rischi di fregatura sono molto più alti. Ma nel caso di uno "Stradivari" , è impensabile poter pensare di prendere uno " Stradivari " su internet a 1000 euro , e non venire truffati....
  9. il violinsta virtuoso...

    Ciao a tutti Molto spesso sentiamo parlare di Paganini , che viene definito il virtuoso per eccellenza. Ma cosa s'intende quando si parla di violinista virtuoso ? sapreste definirlo ? Grazie Chiara
  10. Studi per violino

    Io ho iniziato il kreutzer con la versione Borciani , ma cambiando insegnante ho dovuto cambiare anche edizione ed adesso utilizzo Principe devo dire che non è male e ho notato che quella Borciani , come diteggiature , ne utilizza alcune un pò più contorte ma altrettanto efficaci
  11. orecchio assoluto

    premetto che io ho l'orecchio assoluto e che riconosco le note con il loro nome , ma mi capita anche involontariamente di associarle a dei colori che sono questi: DO rosso RE blu MI giallo FA verde SOL arancione LA viola SI celeste per quanto riguarda le alterazioni , dipende
  12. orecchio assoluto

    Io penso che l'orecchio relativo con il tempo e l'esercizio possa sicuramente migliorare e che con il tempo si arrivi al punto di poter subito riconoscere le note senza alcun problema per quel che mi riguarda a me succede di abbinare un colore a tutte le note che ascolto anche se non lo faccio volontariamente
  13. Manutenzione, problemi di meccanica

    guarda che io non intendevo in alcun modo criticare chi utilizza la spalliera dato che fino al mese scorso la utilizzavo anche io ma dato che ho trovato un metodo a mio avviso più comodo e funzionale da tutti i punti di vista volevo solo esprimere la mia opinione . Se ho capito bene quando togli la spalliera tu scarichi il peso del violino sul braccio sinistro quindi nn sei tu a tenere il violino ma la spalliera (correggimi se mi sbaglio) comunque peciso che io suono senza spalliera ma con la mentoniera (che ha una forma particolare)
  14. concerto in la minore di a. vivaldi op3,6

    ciao violinfrau adesso sono al quarto anno avevo iniziato a studiare Pugnani.... ma poi ho cambiato maestro , e lui ha cambiato la mia impostazione quindi sto studiando molta tecnica saluti chiara
  15. Manutenzione, problemi di meccanica

    ciao miccantino si,il mio maestro riesce a far utilizzare a tutti i suoi allievi questa postura anche se in alcuni casi fa mettere sotto il violino un cuscinetto, dipende dalle necessità di ognuno ma comunque il principio rimane sempre quello
×