Vai al contenuto

Eulenspiegel

Members
  • Numero contenuti

    18
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Eulenspiegel

  • Rank
    Nessuno (per adesso)
  1. Quartetti di Beethoven

    Esclusa la grossa fuga, senza ombra di dubbio il Quartetto Serioso. Stringato, essenziale, perfettamente bilanciato.
  2. La fuga più bella

    il mio genere preferito di composizione (anche parlare di genere è perlomeno improprio). Per me la fuga più bella in assoluto è l'ultima scritta da Bach, siglata con le note che sulla tavola armonica allemana corrispondono al cognome del compositore. Poi citerei la fuga 878, 891, 865, 872, 887 e il ricercare a 6 Da non dimenticare il Beethoven dell'op. 110 e quello della grande fuga. (mentre il tour de force posto al termine della sonata hammerklavier non sono mai riuscito ad apprezzarlo)
  3. Le piu Belle Opere di tutti i tempi

    Per me, oggi. 1) Arte della Fuga . . . in ordine sparso: Preludio e Fuga BWV 891 di Bach, op. 133 di Beethoven, op. 24-25-26 di Schoenberg, op. 24 e 27 di Webern. Poi ci sono brani che, presi singolarmente, si elevano al di sopra della composizione che li contiene. Ad es. la fuga dal BWV 878 di Bach, le variazioni n. 15, 18, 25 dalle Goldberg, il Ricercare a 6 dall'Offerta Musicale, la parte finale del duetto d'amore tra Tristano e Isotta nonchè il Liebestod, alcuni brani dalla Valchiria, alcuni brani dell'Elektra di Strauss (primo confronto tra la protagonista e la sorella su tutti). Se mi risvegliassi su un'isola deserta e dovessi portare con me un singolo brano, opterei per il contrappunto XIV dell'arte della fuga, anche se incompiuto.
  4. Chi è il più grande compositore di quartetti?

    Voto Beethoven (ma solo grazie all'op. 95 e all'op. 133) Il secondo e il terzo quartetto di Schoenberg sono fantastici.
  5. Chi il miglior sinfonista di tutti i tempi?

    Mhh. bella lotta tra Beethoven, Tchaikovsky, Bruckner e Mahler. Visto che siamo in clima world cup, finalisti Beethoven e Mahler, campione Beethoven. Anche se, sinceramente, quello sinfonico non è il mio genere preferito.
  6. Quando vi siete appassionati alla musica classica?

    A 14 anni. Prima visione di Arancia Meccanica di Kubrick e immantinente innamoramento nei confronti della "Gran Nona del Ludovico Van". Che ricordi.. poi ho affinato il giudizio estetico e ho compreso che la nona è tutto tranne che un capolavoro.
  7. Clavicembalo ben temperato

    Il Bach di Richter non lo posso soffrire. Troppo romantico e poco analitico Gould tutta la vita. Menzione speciale per Kirkpatrick e per alcuni registrazioni "live" di Gould che suona il clavicordo
  8. Il vostro capolavoro nascosto

    Valen: Sinfonia n. 4
  9. 10 direttori meno "i 10"

    Alla rinfusa... Karajan Furtwangler Mengelberg Stokowski Bohm Munchinger Maderna Craft C. Kleiber E. Kleiber
  10. La più bella Sinfonia d'esordio

    Bella lotta tra la Prima di Bizet e quella di Shostakovich. Tutto sommato opterei per quest'ultima.
  11. Il compositore più...

    originale indeciso tra Monteverdi, Haydn, Beethoven, Wagner e Schoenberg dico... Schoenberg derivativo indeciso tra Mozart e R. Strauss scelgo Strauss (nell'accezione più positiva del termine) sopravvalutato Rossini (ma ce ne sarebbero....) sottovalutato Schoenberg (dal momento che lo considero uno dei tre giganti e così poca gente ascolta i suoi capolavori) odiato nessuno amato Bach qualitativamente costante Bach qualitativamente incostante Shostakovich complicato Mozart (nel senso che è complicato capire se mi piaccia o meno) travisato R. Strauss esaltante Beethoven e Wagner ... Beethoven dai noioso Brahms, un pochetto ironico Haydn trombone Wagner commovente Bach ridicolo Rossini spaventoso (che incute timore) Mahler scapestrato tecnicamente Mussorgsky (tra i grandi, ovviamente) abile tecnicamente bella sfida tra Bach e Schoenberg... ovviamente Bach raffinato Mendelssohn rozzo Verdi (ma l'ultimo Verdi ha dei colpi d'ala fantastici e cmq adoro Peppino)
  12. Arnold Schoenberg

    Mi date un vostro giudizio su due delle mie opere prefetire di questo autore? La sinfonia da camera n. 1 e il quintetto per fiati op. 26. Le trovo ricche di inventiva e gioia di far musica come poche altre musiche di Arnold. Lo stesso dicasi per la serenata op. 24. Bellissima
  13. Il vostro prossimo acquisto musicale

    eh lo so. Addirittura uno dei suoi 4 dischi preferiti, se ben ricordo.
  14. Il vostro prossimo acquisto musicale

    Per il mio prossimo compleanno vorrei acquistare la serenata op. 24 di Schoenberg diretta da Bruno Maderna. L'avrò sentita almeno 200 volte su youtube ed è una delle mie opere, nonché interpretazioni, di riferimento
  15. Cosa state ascoltando ? Anno 2014

    Ieri, dopo aver seguito i commenti relativi a un remoto topic, ho ascoltato per la 1a volta Daphne di Strauss diretta da Thielemann. In verità anni fa ascoltai per la prima volta Capriccio e l'ultima opera di Strauss non mi diede le stesse emozioni. La Daphne mi ha rapito.
×