Vai al contenuto

Lord Attilio

Members
  • Numero contenuti

    21
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Lord Attilio

  • Rank
    Nessuno (per adesso)

Visite recenti

232 visite nel profilo
  1. Nuovi orizzonti: i compositori di oggi

    Salve! Segnalo Julio Estrada, per chi non lo conosce, sebbene sia ormai settantenne. La composizione è piuttosto estrema, sebbene si senta che non è scritta a casaccio. >https://www.youtube.com/watch?v=wMZOYun9GcM
  2. Cosa state ascoltando ? Anno 2015

    Alan Pettersson Sinfonie n. 10 e n. 11 Alun Francis / Radio Philarmonie Hannover des NDR E dal tubo: Goffredo Petrassi Quinto Concerto per Orchestra Orchestra Sinfonica di Milano della Rai / Zoltan Pesko >https://www.youtube.com/watch?v=NjbGYuGtdkE
  3. I migliori pezzi di classica degli ultimi 100 anni

    Infatti non era tanto sorpresa quanto una rassegnata costatazione dei fatti. Se agli americani piace quella robaccia minimalista che si accontentino Comunque tra gli alive and kicking ci sono pure gli stessi minimalisti, per quanto magra sia pure anche questa mano.
  4. I migliori pezzi di classica degli ultimi 100 anni

    Mamma mia, Gershwin, Reich, Glass e Bernstein? Terry Riley? Ci sono molti ottimi nomi, ma altri veramente intollerabili (compreso il primo in classifica). Gli americani non ne azzeccano una con sta moda delle classifiche.
  5. Cosa state ascoltando ? Anno 2014

    Guarda che coincidenza! Stavo ascoltando la stessa cosa. Comunque secondo me definirlo neoclassico è riduttivo.... Visto che Francaix è già stato preso rilancio con: Alfred Schnittke: Sinfonia n.1 diretta da Gennadi Rozhdestvensky
  6. I migliori pezzi di classica degli ultimi 100 anni

    La più grande potrebbe essere la Sinfonia n.1 di Alfred Schnittke (anche se devo ancora ascoltare molto di suo) anche se attualmente quella che più gradisco a livello assolutamente soggettivo è la Sinfonia n.3 di Per Norgard. Ma ci sono anche: Sonata n.2 (Quasi una sonata) di Alfred Schnittke Sinfonie n.10 e 11 di Shostakovich Elegia eroica e Sinfonia n.2 di Alfredo Casella Metamorphosen di Richard Strauss Musica delle sfere di Rued Langgaard Nouvelle Adventures di Ligeti e altre composizioni che non ho ancora ben approfondito (Bartok, Malipiero, Petrassi e Pettersson per esempio)
  7. Anton Bruckner

    L'avevo capito, ma non si può non reagire quando ti danno del celibidachiano, è un insulto gravissimo Beh non sono un esperto, però penso che l'idea di una musica metafisica e contemplativa sia più vicina all'ideale di Bruckner, fervente cattolico, di una musica energica e magniloquente, più vicina per esempio ad un ideale wagneriano.
  8. Anton Bruckner

    Ahahahha, beh il buon Celi era una persona presuntuosa, saccente ed egocentrica e in Beethoven ha fatto disastri, però nonostante questo da quel poco che ho sentito il suo Bruckner mi sembra strepitoso. E' dove gli riesce meglio di applicare il suo stile fenomenologico-new age, nel resto beh i risultati si son visti...
  9. Anton Bruckner

    Karajan non è proprio il mio direttore ideale, ma farò uno sforzo dato che non può aver fatto tutto male nella vita poverino....
  10. Anton Bruckner

    Salve a tutti, sto cominciando ad ascoltare il buon Bruckner, per ora sono riuscito ad ascoltare in maniera decente solo la Nona Sinfonia, nella versione di Celibidache, e la messa n.1 e n.3, nelle versioni di Eugen Jochum, oltre che il Requiem e capolavori come il Quintetto per archi. Altre composizioni da consigliarmi,ovviamente oltre alle sinfonie, o magari direttori, oltre al Celi e a Jochum, sebbene con questi due mi trovi bene?
  11. Cosa state ascoltando ? Anno 2014

    Per Nørgård: Sinfonia n.3 >https://www.youtube.com/watch?v=RY0F8D6lIkA Questa è una delle poche opere contemporanee che non esito a chiamare capolavoro.
  12. Il vostro capolavoro nascosto

    Ugo Amendola: Quartetto d'Archi Franco Margola: Sonata per mandolino e chitarra Stockhausen: Sternklang (a mio parere unica sua composizione decente)
  13. Cosa state ascoltando ? Anno 2014

    Devo confessare la mia ignoranza, inizialmente ascoltandolo pensavo che questo Schenck fosse un compositore del 900'...
  14. Musica da camera di Mozart

    Ringrazio kraus per i suggerimenti, cercherò di ascoltarli tutti nonostante faccia ancora fatica a farlo, siccome per ascoltare questo tipo di musica devi allenare l'orecchio e abituarti ai suoi stilemi. Delle opere cameristiche voi preferite l'interpretazione classica o quella filologica? Perché, fuori dal repertorio cameristico, mi sono ascoltato i concerti per pianoforte n.17 e 20 suonati da Malcolm Bilson al fortepiano e devo dire che mi hanno preso subito; esistono interpretazioni simili anche per la musica da camera?
  15. Musica da camera di Mozart

    Grazie mille, mi sono giusto da poco approcciato seriamente al mondo della musica classica per cui per quanto riguarda autori con un'opera così sterminata come Mozart mi è di grande aiuto avere qualche riferimento. Per quanto riguarda gli interpreti, ci sono alcuni che preferite particolarmente rispetto ad altri ed altri, e ciò mi interessa particolarmente, da evitare (sempre nel campo cameristico)?
×