Vai al contenuto

Lady Astrifiammante

Members
  • Numero contenuti

    22
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Lady Astrifiammante

  • Rank
    Nessuno (per adesso)
  • Compleanno 20/02/1990

Profile Information

  • Sesso
    Femmina
  • Interessi
    Canto lirico, violoncello, musica classica

Visite recenti

885 visite nel profilo
  1. Cambio violoncello

    Ciao a tutti, per gioco ho iniziato a studiare il violoncello 2 anni fa, partendo da un Diamond in laminato, primissimo prezzo, non sapevo al tempo se sarebbe scattato l'amore o se sarebbe finito ad arredare casa dopo due settimane, ebbene l'amore scattò da subito. Sto iniziando a suonare, sono al secondo anno in conservatorio e al mio violoncello bisognerebbe sostituire le corde e portarlo dal liutaio per aggiustare parti fisiche della cassa, quindi tra corde e manutenzione spenderei quasi come un violoncello nuovo, per questo sto valutando l'acquisto di un nuovo strumento. Vorrei uno strumento che possa accompagnarmi fino al diploma. Proposte? Che ne pensate dello Stentor student 1? L'ho provato in negozio e ha un suono 1000 volte superiore al mio Diamond, ma non vorrei spendere troppo per un prodotto che nel complesso è appena superiore. Non parlo di budget a disposizione perché non avendone un'urgenza immediata ho possibilità di metter da parte pian pianino, certo se restassi intorno entro i 1000€ ci arriverei in questa estate, ma consigliatemi voi i modelli che possano soddisfare le mie esigenze.
  2. Colorare custodia violoncello?

    buonasera a tutti, ho una domanda molto semplice (e forse anche stupida): si può colorare la custodia rigida del violoncello? so che le custodie in carbonio si possono rovinare a contatto con determinate vernici. io ho una custodia rigida simile a quelle moderne che fanno in carbonio (colorate e lucide) ma la mia è in plastica e non carbonio. mi chiedevo se potevo colorarla o decorarla senza andare a rovinare la custodia e che tipo di colori potrei usare. scusate la domanda un po' "paint your life" ma non sapevo a chi chiedere
  3. amissione preaccademici

    Com'è andato il tuo esame?
  4. Rieccomi! Come passerete questa estate?

  5. Non compaiono le nostre icone sui rispettivi elenchi degli amici. Deve essere successo un disguido, Poco male, Icona o no, Regina, siamo amici lo stesso...

  6. Certamente. Domani ti risponderò.

    Intanto buona notte Regina della notte.

  7. Voci grandi o voci piccole?

    Grazie!
  8. Grazie per l'amicizia, Regina.

    Mi hai anticipato di poco....

  9. Voci grandi o voci piccole?

    Quindi, se ho capito bene, la natura ti fa nascere, contralto, mezzo o soprano, poi lo studio ti mette il resto? Cioè, un soprano drammatico potrà mai fare un'aria come la regina della notte ad esempio? Un drammatico per poter eseguire quell'aria, dovrebbe avere agilità e sovracuti che non sono proprio specialità del drammatico, giusto?
  10. Voci grandi o voci piccole?

    Hai centrato a pieno quella che era la mia domanda!
  11. Qual è la vostra voce preferita?

    Avevo solo 20 risposte e quindi ho dovuto unire alcune voci. Se il vostro voto l'avete dato a una voce unita ad altre, lasciate nel commento la vostra preferenza.
  12. Voci grandi o voci piccole?

    Ho sempre pensato che le voci piccole, esempio quella di soprano leggero, fossero le voci più apprezzate nel canto lirico. Invece con il tempo ho notato che il canto lirico è fatto di forma, di colore, quindi vengono preferite voci grandi, esempio soprano drammatico, anche perche più versatile. E' così o questa è un'idea sbagliata che mi sono fatta? Voi cosa ne pensate?
  13. Benvenuta in Forum Regina della Notte!

×