hurdy-gurdy

Members
  • Numero contenuti

    823
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su hurdy-gurdy

  • Rank
    Più che qualcuno

Profile Information

  • Sesso
    Maschio

Visite recenti

621 visite nel profilo
  1. Le giacche? Perché quando veste "casual" invece?
  2. Grazie! Anche se devo confessare che Tim Buckley non l'ho mai digerito troppo Ci ho provato e riprovato, al limite dell'autolesionismo, mosso dalla curiosità di recensioni che ne parlavano come di una figura culto e dalla pressione di un suo grande estimatore che avevo conosciuto anni fa. Semplicemente non mi va giù e alla fine ho rivenduto i CD. Quel tipo mi aveva talmente stressato ("Ma come può non piacerti Tim Buckley? Tu che ne capisci!" [sic]) che sognavo una ribellione alla Fantozzi ne la Corazzata Kotiomkin Ricambio con questa, che metterei nella "playlist da portarsi su un'isola deserta": Estendo alle fanciulle virgin, @noone e a chi gradisce.
  3. Eric Burdon & The Animals San Franciscan Nights 1967 Traffic Dear Mr. Fantasy 1967 Grande annata il 67. A chi gradisce.
  4. Ah, OK! Il Kps, certo. Ne so qualcosa... Di squadre invece, di calcio o di qualsiasi altro sport, nulla.
  5. Certo! P.S. cos'è il KPS?
  6. Adoro i loro primi 4 dischi, quelli con la formazione originale, Spirit, The Family That Plays Together, Clear & Twelve Dreams of Dr. Sardonicus. Un mix unico e riuscito di rock, blues, jazz, con una spruzzatina di classica. Ti va in dedica questo, ho ritrovato il CD in uno degli scatoloni che ho sistemato nel fine settimana.
  7. A virgin, se capitasse da queste parti.
  8. Nel weekend ho sistemato qualche scatolone che avevo in soffitta ed ho ritrovato una serie di CD "giovanili", cose comprate in edicola come i Dischi del Mese e L'America del Rock de la Repubblica. Tutti ancora in ottimo stato! E pure un sacco di cassette delle quali non so che farmene e penso butterò. Cercherò di trovare in rete i rispettivi CD. A @Ives.
  9. Al forum tutto.
  10. Intendevo la prefazione alla quale si accenna nel post precedente. Prefazione a cosa? La caduta? Qualche altro saggio?
  11. Scusate se mi intrometto, non sono molto addentro a tutta la vicenda. Sarei curioso di conoscere in che modo Basso ha dato credito alla coppia.
  12. Nei giorni scorsi ho confrontato un po' il Marais di Joubert-Caillet, Charbonnier e Savall e il suono del primo è sicuramente quello più pieno, risonante, direi quasi un po' ruffiano. Grazie anche alla presa del suono, ravvicinata ma con il giusto livello di riverbero, non secca. Azz... almeno per lui dovrebbero fare.... le cose per bene Proseguo con Vivaldi: La Stravaganza Arte dei Suonatori Rachel Podger
  13. Antonio Vivaldi 12 Concerti per Violino Op. 9, La Cetra Holland Baroque Society Rachel Podger Non c'è altro da aggiungere. Vivaldi dovrebbe far parte del Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO.
  14. Speriamo! Ho cercato un po' anche io su fnac, ma come hai già detto i prezzi sono improponibili. Mi è venuto in mente stamattina che qualche anno fa, cercando informazioni sul catalogo Pierre Verany, avevo visto alcuni di questi CD. Mancando dei volumi avevo creduto fosse in corso d'opera, complice il fatto che non conosco il francese (e nemmeno l'italiano se è per questo ). Invece l'integrale era già terminata, solo che alcuni volumi sono stati publicati da Ligia e l'ho scoperto solo oggi. Nei prossimi giorni mi ascolto qualcosa da deezer e simili. Certo che queste micro etichette fanno di tutto per non farsi notare. Pierre Verany è passata ad Arion ma non mi sembra che ci sia stato un passo avanti in termini di fruibilità. Ligia Digital nemmeno ha un sito internet. Sul sito dell'organista Olivier Vernet dice che si doterà di un sito e che nel frattempo si possono ordinare i CD per posta normale. Ma dico io, siamo nel 3000!!!