Ives

Members
  • Numero contenuti

    4442
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Ives

  • Rank
    Io e pochi eletti

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  1. Elgar Sea Pictures Finnie/LPO/Thomson
  2. Se vai indietro, trovi paginate e paginate di consigli. Comunque, io dico questa, recentemente ri-publicata e c'è tutto: Per non citare i soliti nomi, ma per me Bernstein-DG va più che bene. Cosi come Tennstedt (EMI).
  3. Certa critica americana ha gridato al miracolo per questa recentissima Nona bruckneriana captata live a Chicago (che va ad affiancarsi alle altre due "fatiche" bruckneriane, 4 e 6, incise da Muti per EMI con i Berliner negli anni '80 e che, onestamente, non lasciarono il segno). A me pare un guscio vuoto, tanto suono ma noia mortale, piattezza infinita (i crescendo di una prevedibilità sconcertante), assenza d'atmosfera... @Majakovskij
  4. Integrale poco riuscita nel complesso. Per me, solo la Quinta è veramente messa a fuoco, il resto va dal discreto (2,3,6,8) al mediocre (1,4,7) fino al pessimo (7). Approccio troppo manierato, Sinopoli è da sentire in Strauss, soprattutto quello operistico, vero lascito fondamentale del direttore veneto. °°°°°° Handel Occasional Oratorio Doyle/Johnson/Harvey Chor des Bayerischen Rundfunks Akademie fur Alte Musik Berlin Howard Arman Lavoro di rarissimo ascolto, qui captato recentemente dal vivo a Monaco con ottime forze strumentali e corali, che ha un precedente discografico in un'edizione Hyperion diretta da King negli anni '90. Oratorio cosiddetto "occasionale" messo in piedi in tutta fretta da Handel per celebrare i duchi di Cumberland. Il declino dell'invenzione musicale è palese, la terza parte è un copia-incolla dall'Israel in Egypt che a sua volta riprendeva musiche altrui. L'aria con coro Prepare the Hymn rimane gemma isolata in questo oratorio d'occasione. Emissione dell'etichetta privata della radio bavarese.
  5. Gran disco, come quello pure recente Schubert-Zimerman, eminente lezione di legato pianistico. Ricambio con: Heinichen Concerti Grandi MAK/Goebel
  6. Però l'orchestra ha un bellissimo nome. A proposito, freschissima, dai PROMS: La regia è amatoriale, ma l'audio molto buono.
  7. Puoi pure "buttarti" sul cembalo eh, io ad esempio dopo decenni di piano, lo considero inascoltabile o quasi nel barocco...comunque, la Hewitt è una brava pianista, di quelle precise e pulite.
  8. Shostakovich Symphony No. 7 "Leningrad" ChicagoSO/Bernstein
  9. Copland Quiet City Fountain-Coleman RPO/Whitacre
  10. Bernstein Serenade after Plato's Symposium Jansen/LSO/Pappano
  11. Probabile...ringazio e ricambio: Fa molto Waylon Jennings, ma con gran classe...
  12. I Tre Tenori a Caracalla http://guidatv.sky.it/guidatv/canale/classica-hd.shtml Jose' Carreras, Placido Domingo e Luciano Pavarotti dal vivo alle Terme di Caracalla, per Italia 90 - Orchestra dell'Opera di Roma e Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino - Zubin Mehta, dir. (Roma, 1990)
  13. Strauss Ein Heldenleben RCO/Haitink
  14. ...e pure questa: °°°°°° Vaughan WIlliams Symphonies 8 & 9 LSO/Previn