Vai al contenuto

Luché

Members
  • Numero contenuti

    10
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Luché

  • Rank
    Nessuno (per adesso)
  • Compleanno 10/04/1987

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  1. Dilemmi e pensieri

    Tra le altre cose... sto pensando... così a freddo eh!... che potrei registrare qualche secondo per ogni registro... un po' per farvi capire in che stato siamo ridotti, un po' per avere anche la vostra opinione sul "vale la pena mantenere qualcosa". Sono ben accette risposte alla "50€ di benzina risolvono i tuoi problemi, Luché"
  2. Dilemmi e pensieri

    Ciao a tutti, per motivi di lavoro... son rimasto lontano dal forum qualche giorno e ho felicemente trovato un botto di risposte. In poche parole: siete mitici, GRAZIE!!!!, anche solo per aver letto e risposto al mio messaggio! Mi avete dato un sacco di spunti a cui pensare (e cose a cui non pensare), su cui ragionerò anche con il parroco, portandolo a più miti pensieri! A mio demerito, vi dirò: per professione faccio l'ingegnere, per passione l'organista. E qui casca l'asino (io). So che mi tirerò contro TUTTI con la prossima frase, ma poco più sotto vi spiego il perché: (J.S. Bach2 non uccidermi) la trasmissione meccanica, se l'organo rimane "fisicamente" delle dimensioni attuali, e "posizionalmente" nella posizione attuale, non è una strada percorribile. Lo spiegone è: in me medesimo risiedono le figure sia dell'organista che del direttore del coro e, posso assicurarvi, la comodità di poter spostare la consolle a favore dei coristi non è una cosa a cui si può rinunciare. Tra le altre cose, se qualcuno si offre volontario x sostituirmi in almeno uno dei due ruoli può contattarmi... Tornando a noi, sabato dovrei incontrare l'organaro che ha ammaliato il parroco parlando di organi inglesi, vi terrò aggiornatissimi sui prossimi sviluppi! Se volete darmi qualche consiglio più preciso, nomi di organari etc etc... liberissimi di contattarmi via messaggio privato! Ancora infinite grazie, Luché
  3. Dilemmi e pensieri

    Ciao paassacaglia, intanto... grazie per la risposta! Il budget massimo è... rullo di tamburi: Per il resto, mi trovi molto d'accordo sul fatto che gli organi inglesi suonano meglio in Inghilterra Devo precisare, ad onor del vero, che il nostro pornofono, anche se è uno strumento datato... più che definirlo "antico" lo definirei "vecchio", non spicca per qualcosa di particolare, se non per qualche registro che effettivamente vale la pena mantenere e tramandare. Non so! Grazie davvero per il consiglio ...se poi va in porto qualcosa avete vinto la gara per la disposizione fonica... Luché
  4. Dilemmi e pensieri

    Buondì a tutti! Spero di postare nell'area giusta del forum. Vorrei sottoporvi un dilemma a cui voi, indubbiamente più impreparati di me che faccio l'organista più per passione che per capacità e conoscenza, forse potrete darmi una risposta. Nella parrocchia in cui presto la mia opera è presente un vecchio organo, che chiameremo amichevolmente "pornofono", che è il risultato di anni di rimaneggiamenti, adattamenti e integrazioni, non sempre di ottima qualità. La disposizione fonica è la seguente: GO: Principale 16 / Principale 8 / Ottava 4 / XII / XV / XIX / XXII / Ripieno grave 4f / Ripieno acuto 4f / Dulciana / Flauto 8 / Unda Maris / Tromba 8 Recitativo: Principale 8 / Ottava 4 / XV / Ripienino 2 File / Viola 8 / Coro Viole 8 / Voce Celeste 8 / Flauto 4 Ped: Contrabasso 16 / Subbasso 16 / Basso 8 / Bordone 8 / Ottava 4 / XV 2 Trasmissione elettrica In questo modo avete bene in mente che cosa mi passa sotto le dita e sotto i piedi Per correttezza, l'ultimo giro è stato fatto da Krengli negli anni 70. Negli anni, il "pornofono" è andato in lento (ma neanche così tanto lento) ma inesorabile declino, arrivando a oggi in uno stato pietoso; canne che strasuonano, meccanica (o meglio -elettrica- dato che è a trasmissione elettrica) imprecisa e non sempre funzionante, perdite d'aria, per non parlare dell'intonazione e delle condizioni tragiche in cui si trovano i crivelli e i somieri. Nonostante questo, l'organo suona, non bene e non tutto, ma suona. Il dilemma è: cosa fare? Il budget è limitato, purtroppo, ma l'intervento che vorremmo fare è nell'ottica di ottenere il miglior risultato possibile (e non di ottenere più roba possibile spendendo il meno possibile) Le soluzioni che abbiamo trovato sono 3:la prima è un recupero del materiale fonico (che comunque non è completamente da buttare), con un ampliamento nell'ottica di una "correzione" della disposizione fonica per renderlo almeno completo nelle sue pecche e mancanze e la ricostruzione di tutta quella che è la meccanica (un GEM Plenum a canne, se vogliamo vederlo così); la seconda è costruire un piccolo organo ex-novo, sull'onda dell'organo che Mascioni ha costruito a Azzio con piccole variazioni sul tema; la terza ipotesi è stata suggerita di recente al Parroco, è l'acquisto di un organo (non meglio specificato, al momento) dalla Gran Bretagna, il suo restaro e il suo posizionamento in chiesa. Di tutte queste, la terza è quella che meno sento vicina, la paura di portare in Parrocchia un altro catorcio mi fa rabbrividire! Lascio a voi la palla, spero in qualche commento e mi scuso se vi ho tediato con la lunghezza del post! Ciao! Luché
  5. Richieste e risposte

    Grazie infinite ora so cosa cercare e si... quello di Napoli è quello che ricordo più, per imponenza e le Trombe Orizzontali!!
  6. Figure "da canna" durante la liturgia?

    Una perla del mio predecesore, immaginatevi la scena: post comunione, silenzio più assoluto. L'organista mette il Tutti per fare il finale e si allontana dall'organo. Una suora, diretta in sacrestia, arriva, passa e...taaacc!! appoggia la mano sul G.O.! e via una spetardata del Tutti che sveglia i fedeli!! Non contenta, al ritorno... taaacc!! Ancora!! Avrei voluto assistere alla reazione del mio predecessore xD
  7. Richieste e risposte

    Ciao a tutti scusatemi, ammetto di non aver letto le 29 pagine precedenti, magari qualcuno ha chiesto... stasera stavo guardando dadada su raiuno...e hanno inquadrato l'organo degli studi rai (negli anni 60.. o giù di lì) hanno inquadrato anche la console (4 tastiere, se ho contato giusto al volo!!) qualcuno di voi ha qualche informazione? giusto per curiosità!!! grazie infinite Luché
  8. Figure "da canna" durante la liturgia?

    Ciao a tutti!! beh.. me ne son capitate un po' (non mi son mai addormentato xD ma più o meno..) quelle che ricordo sono: un santo che ho intonato dopo una trentina di secondi: dovevo partire col Bonfitto, ma mi stavo facendo amabilmente i cavoli miei messaggiando con un'amica (eh il motivo era valido) e non ho sentito il prete finire il prefazio... un'altra volta mi sono dimenticato cone facesse un canto (la premessa è d'obbligo: i canti da messa li suono tutti a memoria o ad orecchio, per svariati motivi...) e ho chiesto al direttore del coro (dell'epoca, ora lo dirigo io) di cantarmi l'inizio del canto! Ultima perla, ma da direttore di coro, dopo aver dato le note di un canto a cappella, la sezione dei soprani comincia a cantare misticamente 3 semitoni sopra...li si che avrei voluto impiccare qualcuno!! Luché
  9. PRESENTAZIONI

    A tutti, grazie infinite x il benvenuto!!
  10. PRESENTAZIONI

    Ciao a tutti! Mi presento, sono Luca (ma no? con un Nickname così era dura indovinare...) e faccio l'organista in un micro-paesino del milanese. Purtroppo i miei studi musicali son molto altalenanti, ho studiato per 9 anni pianoforte da un'insegnante privata, per poi passare a organo, sempre privatamente... Solo che è arrivata l'imposizione dei miei con un "studia ingegneriaaaaaaa!" e così mi è toccato abbandonare ma non mi lamento più di tanto...ormai non è più il tempo di farlo!! Tanto perchè sono una delle poche persone che nel mio paesello mastica la musica, sono l'organista e direttore del coro della mia parrocchia (ruolo doppio che crea miliardi di problemi...), che ha un pornof...ehm...si...era un Prestinari, fine 800, ma ha subito vari maneggiamenti e non vi dico che Frankenstein sia ora con tutti i problemi del mondo! A presto!! Luché
×