Vai al contenuto

alex94

Members
  • Numero contenuti

    98
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su alex94

  • Rank
    Qualcuno
  • Compleanno 28/09/1994
  1. Cadenza per la Rapsodia Ungherese n.2 di Liszt

    Grazie per le interessantissime informazioni, mi sono potuto collegare solo ora. Appena potrò, farò qualche ricerca grazie agli spunti. A presto!
  2. Salve, vorrei chiedere a tutti voi un consiglio. Vi espongo la mia situazione. Sto scrivendo, anzi, ho scritto una cadenza filologica per la seconda rapsodia ungherese di Liszt (che eseguirò alla laurea, ovviamente all'interno della rapsodia stessa), nell'ambito di una materia del corso di composizione. Dopo un bel po' di lavoro, soprattutto nella scrittura su finale (non è facile scrivere ottave spezzate e volatine), ho terminato la cadenza, e sto scrivendo un'analisi su word, anzi, l'ho già scritta. Il professore mi ha detto che la cadenza, di per sé, è già più che sufficiente per l'esame, ma un'analisi scritta, come extra, non è una cattiva idea. Così, dopo aver fatto anche questo, ad un mese dall'esame, mi ha chiesto di cercare su internet una cosa, da includere nell'analisi, che io non riesco a trovare da nessuna parte. La domanda è la seguente: Perché Liszt ha lasciato all'interprete la libertà di eseguire una cadenza ad libitum solo ed esclusivamente in questa rapsodia e non nelle altre? Sarebbe bello poter trovare una fonte da cui attingere, anche delle supposizioni non fondate sarebbero utili. E' solo una sua curiosità, che non ha peso in termini di valutazione, ma ci piacerebbe poter trovare una risposta. Quindi, se avete delle notizie fondate o meno, siti, libri, o qualsiasi altra cosa, ditemelo qui. Vanno bene anche delle supposizioni su cui riflettere. Vi ringrazio di cuore!
  3. 24 Preludi e fughe di Shostakovich op.87

    a modo vostro vi state litigando,almeno così penso io. P.S.nel tuo messaggio non è "avermi perso" ma è "essermi perso"
  4. Le scale

    che libro usi per le scale?
  5. Il nostri video pianistici su youtube

    oh my god! ma è greco? non pensavo di essere così ignorante in confronto a tale filosofia XD
  6. 24 Preludi e fughe di Shostakovich op.87

    ma perchè in qualunque topic entro vedo solo litigi,litigi,litigi e litigi?
  7. Chopin o Liszt

    scusa non studio Latino asd cioe?
  8. Chopin o Liszt

    su dai ragazzi è impossibile decidere chi è il migliore ci sono pezzi di uno che piacciono e pezzi di un alro che piacciono. io ho sempre sostenuto chopin ma.......... non so decidere quindi non voto XD
  9. Il nostri video pianistici su youtube

    complimenti sono bellissimi tutti e due,la fuga è PERFETTA,mi è piaciuta P.S. se non ti offendi,ti faccio una piccolissima critica:nel preludio,quando fai gli staccati,evita di muovere tutto il braccio e fai un movimento solo di polso XD comunque bellissimo tutto
  10. Licenza di Teoria e Solfeggio

    io,essendo al 4 corso,ho già fatto la licenza di solfeggio(ed ho preso 10 XP). non bisogna andare veloce,ma neanche lento,diciamo che un 60 la semiminima va bene,ma,ovviamente,dipende anche dal tempo. Ti dirò,i solfeggi di licenza non sono difficilissimi,ma ti troverai sottopressione,pensa che io,quando ho fatto la licenza,mi sono trovato più sottopressione di quando ho suonato al saggio di fine anno,quindi ti consiglio di non sopravalutare l'esame,ma anche di non sottovalutarlo XD P.S. Spero che non ti offenda se ti correggo,tu hai detto tra parentesi che,se il metronomo batte a semiminima,devi leggere 4 note per ogni movimento,è sbagliatissimo,perchè dipende dal valore delle note che leggi,giusto? XD
  11. Liszt danza di gnomi

    grazie ^^ e comunque per la cronaca,l'op.66 lho suonata al 3 corso non al 4 XD
  12. Liszt danza di gnomi

    leggi il mio messaggio iniziale... ho detto consigli,non critiche.Io ho una tecnica pazzesca per il mio corso e mi è stato più volte consigliato di saltare qualche anno,l'anno scorso al saggio di fine anno ho suonato la fantasia improvviso op.66 di Chopin ed ho vinto diversi concorsi,e quest'anno farò sicuramente la stessa cosa con a danza di gnomi,ma non sono qui per vantarmi e quindi far finta di non avere mai letto il tuo messaggio. P.S. Comunque ti terrò aggiornato sui risvolti ogni qualvolta possibile,stanne certo
  13. Liszt danza di gnomi

    Ragazzi è da tanto tempo che non mi collego per via dello studio. Oggi mi collego per chiedere consigli su un pezzo: Sono al 4 corso di pianoforte al conservatorio A.Corelli di Messina ed il mese scorso la mia insegnante mi ha assegnato il pezzo da portare al saggio di fine anno(che si tiene allìinizio di giugno),il pezzo in questione è la danza di gnomi di Liszt. Dopo un mese,finalmente lo so fare bene a mani unite a semiminima 68 circa,ma ho un grande problema:Quando lo velocizzo manco alcune note e sporco il pezzo.Mi è stato consigliato di diminuire l'articolazione,di non suonare troppo forte che la velocità ne risente e anche di velocizzare a poco a poco il pezzo,ma non c'è stato niente da fare,appena supero la soglia di una certa velocità,"sballo". Sarò felicissimo di ascoltare tutti i vostri consigli su come fare per non sfasare questo bellissimo pezzo e cercare di farlo bene per il saggio,vi ringrazio anticipatamente XD
  14. Il miglior programma........

    quando non risponde vuol dire che hai indovinato XD
  15. Il vostro programma ideale al diploma

    ovviamente si legge in fretta XD
×