Vai al contenuto

muzikant

Members
  • Numero contenuti

    62
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su muzikant

  • Rank
    Nessuno (per adesso)

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Luogo
    L'isola che non c'è
  • Interessi
    Cactus e pigne... E la musica

Visite recenti

399 visite nel profilo
  1. Suoni gravi: consigli per non chiudere la gola

    Prova a usare meno pressione interna, rilassa la gola ( che deve sempre essere molto aperta, prova a sbadigliare un po' prima) e concentrati sulla continuità e la direzione dell'aria , che probabilmente è troppo alta. L'aria deve essere calda e il foro labiale non troppo aperto!
  2. Incostanza nello studio

    Non conosco nessuno di quelle parti ... Comunque non hai che da provare per vedere chi ti convince maggiormente. Leggo sul cv di Silvia Bellio che oltre ad avere esperienza all'estero ha studiato con i grandissimi della scuola francese ( Marion- Larrieu-Guyot) e sicuramente un pensierino ce lo farei, anche se non la conosco come didatta. ( non dare mai ascolto alle malelingue, giudica sempre con le tue orecchie ).
  3. Suono&Prezzi

    il flauto per principianti di Trevor Wye è un buon metodo per cominciare. Si inizia da subito a fare musica. Se non hai tempo per andare a lezione sono certo che tu possa trovare qualcuno che venga da te a domicilio, anche solo due volte al mese. Proprio all'inizio è fondamentale il contatto con un maestro, per impostare correttamente la postura, iniziare a parlare di emissione, imboccatura ecc. ps Di dove sei? forse posso consigliarti qualcuno
  4. Suono&Prezzi

    Buongiorno Johann, in realtà uno strumento d'argento professionale di classe standard costa minimo 7000 euro. Da 2000-3000 euro si parla di semiprofessionali ( muramatsu Ex con testata d'argento ecc) Credo che per un principiante un flauto da 500 euro vada più che bene, un Pearl o uno Yamaha argentati sono flauti suonabilissimi. Non credere alle leggende online : su questi flauti si può fare molto più che scale e arpeggi. Se il tuo obiettivo non è suonare professionalmente andranno bene.
  5. Incostanza nello studio

    Ciao! mi permetto di consigliarti per prima cosa un insegnante valido, che ti convinca pianamente. Solo così infatti troverai l'ispirazione, è la condizione minima per fare progressi. Al resto pensaci dopo.
  6. Esecuzioni vocali di riferimento

    Mi permetto di chiedere un parere di Pinkerton e di voi tutti della sezione opera su questa versione della Regina della notte : grazie in anticipo.
  7. Revisione flauto: Daminelli vs Savoldi

    Ciao, Ti consiglio vivamente di allungare di un paio d'ore fino a Torino, Roberto Cantù è quanto di meglio ci sia in Italia per rapporto qualità prezzo. I due che hai citato sono sicuramente validi ma non proprio economici.
  8. vendo ottavino yamaha 62

    Vendo ottavino yamaha 62 in ebano con testata in argento, del 2006. Lo strumento è in ottime condizioni. Ideale per studenti di conservatorio ed intermedi. Prezzo trattabile, per info mp
  9. Nuovi talenti

    Non so se ne avevamo già parlato, quali sono secondo voi le nuove leve italiane su cui puntare? Giovani che vi hanno impressionato positivamente? Citarne almeno un paio e motivare. Io sui giovanissimi direi Sara Tenaglia e Stella Ingrosso, entrambe accademiste in orchestre importanti all'estero.
  10. Dove andare in Erasmus?

    in Germania è pieno di ottimi docenti, nello specifico consiglierei Berlino, Monaco di Baviera, Stoccarda oppure Amburgo, Freiburg o Dresda ecc. Ma dipende dai gusti personali... Se vuoi parlarne scrivimi pure in messaggio privato
  11. Angela Gheorghiu, che ne pensate?

    Qualcuno dei presenti ha mai avuto modo di sentirla dal vivo? Pareri ?
  12. Video flautati

    Si chiama Lefreque, è una specie di ponte risonante.
  13. Video flautati

    la più grande
  14. recensioni

    Currentzis è un grande! Ho avuto il piacere di suonare con lui Lady mcbeth di Shostakovich anni fa... Grandissimo artista, maniacale nei dettagli e sempre attento al carattere.
  15. PRESENTAZIONI

    Ciao e benvenuto! Ti consiglio di trovare un insegnante privato o una scuola di musica, perchè è il modo più veloce per progredire.Da soli c'è il rischio di stufarsi presto, dati i numerevoli problemi tecnici che si incontrano. Inoltre avere un maestro è un incentivo a studiare e ti permette di scoprire musiche adatte . Di dove sei? Forse posso consigliarti un insegnante
×